In allentate giunture

Spenge il sentiero  lo stampo del volto        coniato dalla luna

stringono raggi nastri di seta a districare     orme di stelle

 s’accende la nuova stagione       a una scintilla

 grembo il mare  a un lontano pensiero

  che inerpica strazi     oltre il muro

vetro friabile di storie vissute  lasciate per strada

forse per noia      indifferenza    ( menzogna  a se stessi?)

             acqua  inferno e paradiso ruotano frammisti

 spazi stretti    in allentate giunture

                          senza malinconia.

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. wolfghost
    Feb 01, 2012 @ 12:10:39

    Ma… sei ventisqueras che era su Splinder?? 🙂
    Se si’, davvero si e’ accesa la nuova stagione!! 😉

    Mi piace

    Rispondi

  2. theallamente
    Feb 22, 2012 @ 20:14:15

    bentornata, benvenuta, ben… anch’io interpreto questa “nuova stagione” come inizio di cambiamento. Forse non solo di piattaforma-blog…
    un abbraccio, tanto felice di averti ritrovata!!!

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mar 15, 2012 @ 07:45:02

      per dirla con il non mai abbastanza ben interpretato Pascoli…c’è sempre qualcosa di nuovo( in noi) anzi di antico…( quello che si vive chissà quante volte è gia stato vissuto)
      ma accettiamo del nuovo e dell’antico tutte le sfumature anche spinose della nuova stagione
      scusa il ritardo, cara ma io sono sempre la stessa come vedi…he he he, felice che tu sempre ci sia

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: