Ed è già la lontananza

Ed  è già la lontannza, immobile strato di cera, bianca

a impigliare pagliuzze di sole.Solchi candidi di pensieri

dondolano, affaticandosi.

S’è abbassato il cielo, crollato sull’orizzonte

Rabbrividendo di vento scorrono le onde, lo stridìo delle sule

s’affaccia sulla tolda, si ritrae e sconforta-nessuno l’ha più sentito.

Confine minaccioso si staglia giganteggiando l’isola dei ghiacci

una tenda di nebbia sulphurea  lentamente fluisce, la copre

lentamente.

Pallori emozionali si raggrumano in cerchi concentrici allentando

le parole che naufragano consunte da infinite estate e inverni.

…ed è già la lontananza.

Kalaallit Nunaat -ago

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. davedomus
    Set 20, 2012 @ 14:07:49

    S’intende.
    Nella nebbia un torbido velo
    ricopre,
    sinuoso profilo ghiacciato,
    immagine sognata
    di parole e freddo blu.
    Di cielo attorcigliato
    su labbra di nuvole riflesse
    a sussurrare la distanza
    che mai potrà curvare il tempo
    e portarmi lì.
    Ed è già lontananza.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: