L’omino dei palloncini

205944

Nei globi stanchi dei tuoi occhi
sorridono ancora sogni puri e bianchi
come quelli dei bambini
a rispecchiarsi nei colori dei tuoi palloncini

forse
neppure ti chiedevi se quel grande singhiozzo
che stringevi fra le braccia
fosse l’intimo silenzio del non capire
perché
t’era sfuggita d’un tratto la vita fra le mani
con la desolazione contorta
di chi porta con se una pena estranea

quell’ultimo tesoro che tenevi stretto
fino a farti male
lo hai lasciato andare
nell’immoto scorrere di spazi azzurrini
son volati tutti insieme, i tuoi palloncini

un’ultima lacrima ha inciso
duro aratro tradito
la scura argilla della pelle
nello strazio del tuo viso.

fernando_botero_038_gente_del_circo_2007marc_chagall_053_il_grande_circo_1984

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. poetella
    Feb 22, 2013 @ 17:39:30

    😦

    Mi piace

    Rispondi

  2. frantzisca
    Feb 24, 2013 @ 08:31:49

    vola anche lui, su ali di poesia…

    Mi piace

    Rispondi

  3. infranotturna
    Feb 25, 2013 @ 15:53:46

    e noi bambini a rincorrere quei palloncini a quel sogno
    baci

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: