Laisse- moi respirer longtemps, longtemps

quadri-famosi-renoir-ballo-cittaLaisse- moi respirer longtemps, longtemps
l’aroma che mi raggiunge dalla terra calda a impronta fissa
lascia dunque che ne aspiri il senso e la vita in gocce secche
lacrimate altrove.

Laisse- moi y plonger tout mon visage
la bocca avidamente assaporarle, avidamente

non so i futuri che mi saresti stato, mon ame voyage
nel saperti amore avuto, m’incanta l’oggi che ti scelse ieri
t’accudisco piccola chiesa di campagna
preda di stelle cave nella notte

dove più profondo è lo spazio
e si conta il tempo per bum bum di sconforti
spezzati in singhiozzi
accanto al cuore.

Dalla silloge ” Hommage à Charles Baudelaire”

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. infranotturna
    Feb 26, 2013 @ 18:09:28

    un amore, che sia stato o sarà…
    baci

    "Mi piace"

    Rispondi

  2. ventisqueras
    Mar 06, 2013 @ 06:57:21

    la bellezza infusa di tristezza è che c’è stato in una immensa perdita voluta solo dal Fato

    "Mi piace"

    Rispondi

  3. finbarsgift
    Feb 25, 2014 @ 08:37:24

    just wonderful…

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: