7) a Istambul con amore-to Istanbul with love

Questo non sarà un post simile agli altri, vuole essere un omaggio a Istambul prima di proseguire il viaggio verso  sud perché se non bastano pochi giorni per scoprire 3000 anni di storia e raccontare tutto quello che si è visto o cercato di vedere ( che destreggiarsi fra orari, aperture-chiusure dei musei e dei monumenti non è affatto facile!)ma  bastano per innamorarsene perdutamente

.Quello che seguirà sarà un serie di  flash della memoria, senza nesso o  cronologia, intervallati solo da qualche proverbio-aforisma turco ( perché è risaputo i proverbi la dicono lunga sui popoli) e qualche mio piccolo pensiero,

una carezza, un’emozione in più, prima di salutare definitivamente la città.

istanbul-3

 

 

Fener-foto

 L’indifferenza è gemella della crudeltà

pasqua

L’avaro perde più di quanto il generoso dispensi

istanbul-e-come-un-tatuaggio-L-3uNx3K

Per amore della rosa si sopportano le spine

002899-11-Ciragan_Palace_East_Entrance

 

ist2

Dappertutto

Dappertutto

la gioia della vita s’intrufolava

nei buchi sguarniti

che l’ombra lasciava

Ventisqueras

1261818884_extras_ladillos_1_0

IMG_9956m2

istanbul-sultanahmet-camii-blue-mosque

DSC_7950-2wtsoxc1iwvecr5cvqemm8

UpkPfA5XLjjKLIAPJH0wbNp9Zzwu4vrnY7pG6VQaNNM=--

Bagliori notturni

La dama del fiume delle nuvole

dardeggia

snelle stelle con bianche dite

le squarciano il seno

a straboccare  luce d’argento.

Ventisqueras

grandbazaar15

1241383454

3979992621_c4fc124302_z

turchia_xafrv_T0
abyaxzsrmefdnvy_T0

E’ un periodo in cui non riesco a unire tutti gli interessi della mia anima e devo accontentarmi delle briciole che restano, questo era il post di saluto per Istambul della scorsa estate, non potendo fare di meglio  vi ringrazio della vostra pazienza e delle vostre attenzioni che non mi fate mai mancare nonostante la prolungata latitanza

un grande abbraccio molto affettuoso

Piesse:avevo incluso erroneamente una foto impropria, mi è stato fatto notare, ringrazio e mi scuso.

Questo inconveniente ha un solo nome :stanchezza, pertanto preferisco prendermi un periodo di riposo dal pubblicare per rispetto a me stessa e  e soprattutto a  voi miei carissimi ed affezionati amici e lettori.Non credo lascerò il web, ma non so ancora nei momenti liberi avrò la gioia di passare dai vostri blog e di rileggere i vostri commenti lasciati  qui senza risposta,

Vespero

Sopra cieli bruciati di riarsi pensieri

siede il canto di un usignolo

assiepando

l’attesa del buio.

Ventisqueras

Annunci

17 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. enricogarrou
    Giu 17, 2015 @ 10:35:50

    Una serie di immagini spettacolari per omaggiate una città deliziosa. Complimenti

    Mi piace

    Rispondi

  2. RosaVelata
    Giu 17, 2015 @ 10:45:37

    Anch’io, a Istanbul, ero stata molto colpita dal canto armnioso di uccelli che sembravano evocare notti d’oriente colme di delizie.
    Le tue latitanze non ci spaventano, ti aspettiamo con nuovi tesori!!
    Buona estate, carissima

    ps: chiedo scusa, ma i due grattacieli che appaiono nell penultima immagine non sono a Praga? No? Uguali?
    🙂

    Mi piace

    Rispondi

  3. sileno
    Giu 17, 2015 @ 13:10:07

    “Dappertutto
    la gioia della vita s’intrufolava
    nei buchi sguarniti
    che l’ombra lasciava”
    Basta la potenza espressiva di questi versi per assaporare poienamente questa ennesima meraviglia che ci doni.
    Un abbraccio

    Mi piace

    Rispondi

  4. Maria-Lina
    Giu 17, 2015 @ 14:14:37

    Buongiorno cara Anna-Lisa, quale bel servizio, le tue foto sono magnifiche, tutto è talmente bello! Grazie per questo meraviglioso divido! Grossi baci e buono mercoledì nella gioia e la tenerezza!

    Mi piace

    Rispondi

  5. vever02
    Giu 17, 2015 @ 18:31:42

    Grandi foto su una bella città piena di storie …
    Bella serata per ti.

    Mi piace

    Rispondi

  6. anotherday2paradise
    Giu 17, 2015 @ 19:36:19

    I’ve never been to istanbul, so your photos are a really fascinating insight. It looks really beautiful. 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  7. YellowCable
    Giu 18, 2015 @ 02:53:05

    I only see Istanbul in movies. It is a fascinating place and charming. These pictures are about just these.

    Mi piace

    Rispondi

  8. Anonimo
    Giu 19, 2015 @ 23:05:54

    o’ di più :-(ecco brava…non cercavi altro che una buona scusa per assentarti uno’ di più 😦

    Mi piace

    Rispondi

  9. Martina Ramsauer
    Giu 20, 2015 @ 11:34:10

    Carissima Annalisa, io trovo stupendo le tue immagini di Istanbul e i pensieri che ci hai messo a disposizione, malgrado il tuo tempo limitatissimo. Fedor Dostovieskij ha detto:” Abbiamo un paradiso, ma non ci curiamo per saperlo”. Ti faccio tutti gli auguri di buon riposo:) e un grande abbraccio. La tua amica Martina

    Mi piace

    Rispondi

  10. restlessjo
    Giu 20, 2015 @ 23:47:01

    Your love for Istanbul shines through, Ventis. 🙂 You need to look after yourself. We meet wonderful friends there but the blog isn’t the real world. Hugs! 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  11. Anonimo
    Ago 09, 2015 @ 10:53:21

    conoscere è amare
    questo ho imparato da te e questo mi fa vivere meglio
    grazie amica, spero ritornerai presto per insegnarmi altro
    Miri

    Mi piace

    Rispondi

  12. Anonimo
    Ago 09, 2015 @ 10:53:57

    🙂 🙂 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  13. Debbie Smyth
    Apr 04, 2016 @ 14:56:08

    I adore Istanbul and enjoyed your images

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: