5 ) Les Andelys-alla corte di Riccardo Cuor di Leone-at the Court of King Richard the Lionheart-the romantic charm of Normandy

1280px-Château_Gaillard_-_Les_Andelys_-_Eure_-_France_-_Mérimée_PA00099304_(2)Ed ora raggiungiamo la Normandia medioevale, quella dei castelli.Quando pensiamo ad un castello la fantasia ci porta ad evocare mondi fantastici, popolati da dame e cavalieri,assedi e duelli, un mondo romantico e insieme feroce e spietato pieno di leggende e di racconti di storie tramandate di padre in figlio accanto a un grande camino dove scoppiettava il fuoco e si alzavano come piccole fate le faville. Eccone qua uno imponente o Gagliardo,  tradotto dal francese Gaillard questo è il suo significato

chateau-gaillard-les-andelys-fra-1024x576i suoi ruderi candidi spiccano in un ansa della Senna a Les Andelys nel dipartimento dell’ Eure, fu costruito in brevissimo tempo, iniziato nel 1196 e terminato in circa due anni per volontà di Riccardo Cuor di Leone

les-andelys

asaq

il leggendario re che aveva combattuto con il suo esercito nella terza crociata e che era al tempo stesso re dell’Inghilterra feudale e Duca di Normandia.Il castello di Gaillard  faceva parte di una serie di fortezze poste a difesa del ducato dagli attacchi del re Filippo II di Francia.

untitledsda

sul modello dei castelli crociati della Terra Santa fu ideato secondo i dettami dell’architettura  al tempo più moderna,  ha un disegno complesso  seguendo  i principi della fortificazione  concentrica. Le mura erano spesse ben 4 metri.Passò di mano diverse volte fra Francia ed Inghilterra finché fu definitivamente francese dal 1449.Enrico IV di Francia ne ordinò la distruzione pur essendo già in rovina, evidentemente era ancora molto temuto.

 Di fiori, di pietre e di farfalle

Il silenzio della farfalla bianca
è un silenzio rotondo
ricamato di foglie d’oro e d’argento
si posava sui fianchi e dormiva con loro.
Silenzio
è crisalide di pietra
con occhi ovattati di sole
picchi  distesi candidi di sassi e parole
vecchie pietre consunte.
Si posò la farfalla
sui fiori del  del tramonto
era un tempo senza tempo
aveva riflessi rossi come il sangue.
Ventisqueras

untitledwwwwspicca maestoso a 90 metri sopra una bianca falesia , nel verde acceso della vegetazione

paisajes_pintados_de_blanco_164096612_650x                                                               superlativo in questo abbraccio di neve

2600 m

fra i ruderi sbocciano questi fiori delicati che invidiosi, sembra abbiano rubato il loro colore

Les-Andelys-(France)12ai piedi  del castello di Gaillard  mollemente distesa come una gran dama che si  riposa fra preziosi cuscini, la città di Les  Andelys appare  immersa in una bellezza quasi irreale

fd3d5426ff67c7e5c6e7257170535da3

è formata da due località: Le Petit Andely   e Le Grande- Andely le due cittadine si sono unite  a formare un unico centro nel 1793,collegate da una strada rettilinea.

Banks-of-the-Seine-Andelys

immagini che da sole parlano di uno scorrere lieve e armonioso del tempo con il grande fiume

33129832

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

a chi possiede una qualche nozione della bella e musicale lingua francese consiglio questo video che scende nel profondo della soria di Les Andelys, ampliando racconti e particolari, per chi non la conosce…le immagini saranno ugualmente suggestive, buona visione

Les_Andelys_Eglise_Notre-Dame

Le Grand Andely è costruita intorno alla Collegiata di Notre Dame.

homme-belier_600

Dove ora sorge la Collegiata nel 511 la regina Clotilde, moglie di Clodoveo I, primo re dei francesi cristiano fece erigere un monastero per le giovani ragazze nobili, che venne distrutto dai Vichinghi nel 900 Al suo posto si costruì dal XII al XVI sec. la chiesa che ci appare oggi.les-andelys-collegiale-1 3vrrrqT_S1iCLuS-bBCXyne4laA les-andelys-pour-m_lefevre-035

Per la lentezza nel costruirla non ha uno stile uniforme, presentando sul fianco destro che dà sul giardino uno stile gotico fiammeggiante, e il fianco sx che da sulla strada uno stile rinascimentale.La illeggiadriscono preziose vetrate

Balades-18-6517

e una notevole deposizione scultorea

Abbaye_de_Jumièges

Nelle vicinanze di Les Andelys si trova, immerso in un grande parco di alberi di alto fusto e di ciliegi ( che a venire qui nel periodo della loro fioritura deve essere uno spettacolo da fare girare la testa) un altro straordinario monumento L’Abbaye de Jumièges

abbaye-de-jumieges-7

di questa grandiosa Abbazia non sono rimasti che i ruderi ma il suo fascino è incredibile, solo immaginando le sue originarie dimensioni ( con campanili alti 46 metri) si può forse fantasticare sull’originaria bellezza.

 

abbaye-de-jumieges

venne iniziata nel 1020 su idea di Guglielmo il conquistatore e presto divenne il fulcro, il cuore pulsante dello sviluppo spirituale culturale della zona

450px-Abbaye_de_Jumièges1  cadde in declino durante la guerra dei centanni, fino a diventare cava di pietre durante la Rivoluzione

800px-Abbaye_de_Jumièges_2008_PD_43

camminare fra queste pietre maestose  innalzate tanto in alto da sembrare non aver fine e che hanno per tetto il cielo è un innalzamento della mente, uno sprono a seguirle su nell’alto5_qUW7P

Claude Monet e la Senna

CLAUDE-MONET-SUNSET-ON-THE-SEINE-IN-WINTER

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Con negli occhi le visioni dei dipinti di Monet è  meraviglioso compiere un  ultimo viaggio con un piccolo battello nelle anse dell’estuario della Senna il mio saluto.Grazie per l’attenzione,e se vorrete  a presto

Ventisqueras

 

 

 

 

 

Annunci

52 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. RosaVelata
    Nov 01, 2015 @ 10:22:48

    Grazie a te!

    Mi piace

    Rispondi

  2. Nicola Losito
    Nov 01, 2015 @ 11:17:43

    Come sempre hai colto l’anima del luogo che superbamente descrivi.
    Nicola

    Mi piace

    Rispondi

  3. Martina Ramsauer
    Nov 01, 2015 @ 11:27:58

    Il tuo reportage che ci fa ritornare nella storia fino al Re Riccardo I Cuor Leone, d’Inghilterra non è solo stupendo, ma è anche in relazione con il mio proprio viaggio fatto 2 settimane fa. Ci siamo fermati a Dürnstein, dove detto re, ritornando dalla 3. crocciata è stato arrestato e poi anche morto! Il villaggio di Les Andelys, il castello di Gaillard, il fiume Senna, la chiesa con la bellissima natura mi sembrano spettacolari, anche grazie alle tue foto! Ti ringrazio, cara Annalisa, per avermi fatto vedere questo punto straordianario della Francia.:) Un grande abbraccio dalla tua Martina

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 05, 2015 @ 10:43:24

      ciao Martina, bene, bene! ci troviamo a fare gli stessi percorsi dove gli interessanti avvenimenti storici hanno lasciato un segno indelebile che ancora ci affascina e ci incuriosisce, mai stanchi di apprendere e di ricercare notizie e curiosità. I luoghi e gli avvenimenti sono molto in contrasto fra di loro, guerre truculente e località placide ed idilliache, sembrerebbe impossibile potessero coabitare così da vicino!
      Scusa il ritardo nel rispondere ma anche io spesso sono presa nel vortice dei miei impegni
      ti auguro un giorno sereno
      bacio

      Liked by 1 persona

      Rispondi

      • Martina Ramsauer
        Nov 05, 2015 @ 18:37:00

        Non preoccuparti per le risposte e ricevo volentieri quello che puoi dare, cara Annalisa. Sei, io credo che ai tempo furono più importanti i luoghi lungo i grandi fiumi, sia per guerre che per il commercio, che adesso sono diventati località tranquille e meno importanti. (E’ una mia supposizione!) Goditi la serata.:) Cari saluti Martina

        Mi piace

      • ventisqueras
        Nov 10, 2015 @ 05:11:25

        Buongiorno Martina, ti ringrazio per la comprensione, ma credi faccio sacrifici per cercare di essere corretta con chi mi da il piacere di seguirmi! La tua è una idea più che giusta, una volta non c’erano le autostrade e i grandi fiumi supplivano al problema dei collegamenti, ti auguro una giornata serena

        Mi piace

  4. YellowCable
    Nov 01, 2015 @ 12:28:53

    That must be the place to be in the past. The majestic remains still tell great stories. The city still holds its beauty. I just love that picture of swan and sunset.

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 05, 2015 @ 10:45:54

      Il tuo animo gentile si sofferma ad ammirare i cigni che si trastullano nelle acque della Senna alk tramonto, mentre in alto sulle grandi falesie i resti imponenti della storia osservano impassibili il susseguirsi delle nuove stagioni
      serena giornata a te!

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  5. sileno
    Nov 01, 2015 @ 15:18:41

    Con la maestria di Monet anche tu ha dipinto uno straordinario quadro di una pagina di storia sintetizzata in queste parole:”era un tempo senza tempo
    aveva riflessi rossi come il sangue” parlando di una località che presumo sia quasi del tutto sconosciuta in Italia.
    Un abbraccio Annalisa.

    PS:Nel mio sito ti ho dedicato un post e una melodia

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 05, 2015 @ 10:50:27

      ciao! innanzi tutto ti ringrazio per lo splendido omaggio che mi hai fatto nel tuo blog da una terra da me amatissima! anche il tuo deve essere stato un viaggio incantato!
      I luoghi e la storia esercitano in me un fascino che non mi è quasi possibile descrivere con pparole correnti, la mente ampia gli spazi e percorre sentieri solo a me noti, così riesco a spiegare le strane elucubrazioni che spuntano nei miei testi, ha ha ( sì, non riesco a prendermi mai troppom sul serio)
      le tue parole sono sempre un incentivo a cercare di non essere mai banale, ci provo, ci provo!
      Buona giornata Ermanno

      Mi piace

      Rispondi

  6. Soleggiata
    Nov 01, 2015 @ 15:46:31

    Voglio solo dire , tra farfalla bianca e farfalla bianca : 😉 🙂

    “La farfalla bianca
    Dà il suo cuore al vento
    Sotto l’oro del giorno
    Sogna di altri amori ”

    (Alcune parole di una poesia di Abdelnahime Meghzili )

    e come al solito, tu sei perfetta in questa presentazione … Grazie mille

    Patricia

    Mi piace

    Rispondi

  7. anotherday2paradise
    Nov 01, 2015 @ 17:59:28

    Your wonderful post is such a feast for the eyes and ears, Annalisa. Such gorgeous architecture too. I love the stained glass windows, the graceful swans and the beautiful Monet. The sunset picture is the perfect ending. Congratulations. xx

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 10, 2015 @ 05:16:34

      Hi ! le tue parole gentili le amo troppo! questo mi da la forza di fare al meglio quello che in realtà amo molto fare, questo è un colloquio fra persone che amano l0arte e la bellezza e tu di questo sei una grande cultrice!
      a big hug Sylvia

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  8. vever02
    Nov 01, 2015 @ 18:32:01

    Bella storia di una bellissima parte del mio paese.
    Grazie mille per la condivisione.
    Bella serata. Hervé

    Mi piace

    Rispondi

  9. semprevento
    Nov 01, 2015 @ 19:15:53

    …sei un vento molto affascinante…
    con te viaggio restando seduta a sognare la Senna….
    A presto anima ventosa.
    v.

    Mi piace

    Rispondi

  10. Maria-Lina
    Nov 01, 2015 @ 23:57:42

    Merci pour ce merveilleux billet chère Ventis, tout est tellement beau, les photos sont magnifiques! Bise et bon lundi dans la joie et la tendresse!

    Mi piace

    Rispondi

  11. Anonimo
    Nov 02, 2015 @ 11:12:56

    eccoci a compiere un altro meraviglioso viaggio con te! nella storia nel tempo, nella bellezza sconosciuta ( perlomeno a me) nella tua poesia che è sempre una visione onirica e tridimensionale con cui descrivi i luoghi da te scelti e visitati.
    Davvero una chicca questa escursione a Les Andelys, per ora grazie, ma torno perché non mi sono impressa a sufficienza questi luoghi nella memoria
    Miri

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 10, 2015 @ 05:25:50

      la grande gioia mia è quella di condividere le mie visioni oniriche ( come le definisci tu, con coloro che attraverso la stessa lunghezza d’onda captano i segnali di questo mio piccolo pensiero sincero e sempre appassionatopassa un bella giornata tu che hai la fortuna di avere negli occhi un mare unico e meraviglioso!
      smakkkkk

      Mi piace

      Rispondi

  12. Anonimo
    Nov 02, 2015 @ 11:15:56

    buona giornata, Grande amica mia! 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  13. Denise
    Nov 02, 2015 @ 16:33:27

    Bonjour ma chère Ventis, une fois de plus, tu nous offres un magnifique billet avec de ravissantes photos. Que tout est beau et ton poème si doux.
    Douce fin de journée bien amicalement, Ventis 🙂
    Mes bisous ♥

    Mi piace

    Rispondi

  14. lolaWi
    Nov 02, 2015 @ 19:51:26

    lovely post and great pictures as always, Ventis! the church of notre dame is just beautiful esp the stained glass window! thanks for sharing! 🙂

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 10, 2015 @ 05:31:16

      Buongiorno Lola, hai ragione quelle grandi vetrate della splendida chiesa di Notre Dame a Les Andelys sono un vero incontro con l’arte eccelsa dei vetrai del luogo! anche io ne sono rimasta molto affascinata
      Ti ringrazio molto augurandoti il meglio 🙂

      Mi piace

      Rispondi

  15. ladyfi
    Nov 03, 2015 @ 09:14:24

    So charming and full of fascinating history!

    Mi piace

    Rispondi

  16. giselzitrone
    Nov 04, 2015 @ 11:25:09

    Schöne Fotos lieber Ventis lieber Gruß und einen schönen Tag Gislinde

    Mi piace

    Rispondi

  17. Mister Loto (@mr_loto)
    Nov 04, 2015 @ 11:48:47

    Ogni luogo, soprattutto quando se ne approfondisce la conosce e la storia, ha un fascino particolare.
    Dalla foto Les Andelys mi appare un posto tranquillo, dove passerei volentieri qualche mese…
    A presto!

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 10, 2015 @ 05:37:05

      Conoscenza è amore, caro Mr Loto, ogni luogo è unico e irripetibile, sembrerebbe così facile la comprensione e l’amorevole sguardo su tutto e tutti, senza pregiudizi di sorta…ma purtroppo si finisce sempre con accorgergersi che non tutti la pensano così!
      ti ringrazio augurandoti un lieto giorno

      Mi piace

      Rispondi

  18. Mister Loto (@mr_loto)
    Nov 04, 2015 @ 11:53:06

    Ogni luogo, sopratutto quando se ne approfondisce la conoscenza e la storia, ha il suo fascino.
    Dalla foto Les Andelys mi sembra un luogo tranquillo, dove trascorrerei volentieri qualche mese…
    A presto.

    Mi piace

    Rispondi

  19. wolfghost
    Nov 04, 2015 @ 22:47:10

    Ma che spettacolo quel castello!! 😮 😉 Certo, il contesto aiuta, ma il castello è davvero particolare e bello!
    Tuttavia la cosa che mi ha colpito di più è stata la tua poesia: così vicina a ciò che descrive! Bellissima la poesia e… bravissima te! 🙂
    Tuttavia il sospetto che questo “progetto” sulla Normandia sia finanziata dal loro ente turistico… si fa’ sempre più vivo! 😀 Scherzo naturalmente! 🙂

    http://www.wolfghost.com

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 10, 2015 @ 05:45:40

      Il mio simpaticissimo amico sempre convinto del finanziamento occulto dell’ente turistico locale nei miei confronti!!! ha ha, spero gli fischino le orecchie e che magari questo possa davvero trasformarsi in un invito per la prossima estate, purtroppo i giorni trascorsi lì mi hanno fatto apprezzare solo alcuni luoghi dei moltissimi che avrei voluto visitare…ma il tempo è il tempo e ha esigenze proprie!
      Sei davvero carinissimo con i miei testi poetici, il modo che ho per filtrare meglio le mie emozioni
      Quei ruderi bianchi su quella falesia sono stati veramente un momento di magia, non oso immaginare quello che sarebbe stato poterlo mmirare intatto …ma tu pensa i danni che hanno fatto i francesi a distruggerlo, mah!
      Ti augo una giornata bella e serena

      Mi piace

      Rispondi

  20. araanz50
    Nov 04, 2015 @ 23:07:57

    Boa noite, beijos

    Mi piace

    Rispondi

  21. ventisqueras
    Nov 10, 2015 @ 05:46:42

    due grandi voci per una canzone meravigliosa, grazie!

    Mi piace

    Rispondi

  22. restlessjo
    Nov 12, 2015 @ 17:47:37

    So much work and knowledge goes into your posts, Annalisa. Once again you dazzle with a little history and a lot of beautiful architecture. Many thanks to you 🙂

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 13, 2015 @ 09:01:13

      in effetti, carissima Jo, questo è una specie di memoriale dei ricordi, bellissimo rileggerndo provare ancora le stesse emozioni, vedi il viaggio estivo lo sto doppiamnente gustando, mi sono persa la parte del su-Turchia o scorso anno, per non averlo fatto, ed ora non riesco più a ricordare tutto
      grazie cara amica, the big hog!

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  23. araanz50
    Nov 13, 2015 @ 00:03:02

    BEIJOS E MUITA PAZ

    Mi piace

    Rispondi

  24. Lignum Draco
    Nov 28, 2015 @ 03:42:40

    Such a magnificent building. We can only imagine how the building was and life was in the past. Thank you for this. Have a great weekend.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 10, 2016 @ 08:28:24

      in Italia c’è un detto che dice: meglio tardi che mai he he! scusa, ho visto solo ora! La vita nel medioevo era meravigliosa, ma altrettanto feroce, non sono certa ( specialmente come donna) che mi sarebbe piaciuto viverci
      buon inizio nuova settimana 🙂

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: