1 ) Bruges – Brugge – Una fiaba del nord -A tale of the Nord-

bruges-belgio1Fatemi aprire questo post con un sogno, io non ho visto Bruges sotto la neve, ma avrei tanto voluto vederla, mi sono innamorata di queste immagini ed ho sperato che qualche fatina (  sono certa che esistevano e abitavano proprio in quelle case) con un tocco di bacchetta magica avrebbe fatto cadere le neve in pieno agosto…macché!!!!!!!, mi sono dovuta accontentare di rubare qualche immagine…ma giudicate voi se non è un sogno anche senza neve!

                                                              Il canale Zwin

bruges-230331

risalendo dalla Normandia e costeggiando il Mare del Nord, incantata da visioni bucoliche del “Plat Pays” di reminescene brelliane, eccomi giunta al paese delle favole,

La notte sui canali

 Si stanca il giorno

 in quel tremore di sole.

Monotonia piatta

sui canali  che si vanno  addormentando

dimenticano i colori.

Solitudine uniforme

s’ingrigia, sbadiglia lontano

 il ronzare dei vivi.

Ventisqueras

bruges-belgio_1

Bruges_Canal_PanoramaBruges ( o Brugge in fiammingo: come sapete il Belgio è bilingue) fu fondata dai Vichinghi nel IX secolo, il suo nome può essere derivato dalla parola in scandinavo antico Brygga che significa Porto, oppure posto di ormeggio.

Rozenhoedkaai, Bruges, Belgium. Lens: Sigma 18-200

Rozenhoedkaai,

La prosperità di Bruges molto probabilmente si deve ad una immane tempesta che in una notte del 1124 sconvolge la geografia della zona, la forza dell’acqua  aprì un canale naturale lo Zwin che collegò direttamente la cittadina al Mare del Nord.

bruges_1205878c

 

70876245

quell’evento straordinario la rese uno dei porti più importanti dell’Europa medioevale, un centro di commercio del celebre panno fiammingo, e una calamita di grande attrattiva per gli artisti.

Bruges Belgium 11

Già nel XIV secolo la Bruges era divenuta il magazzino delle cittò della Lega Anseatica, paesi e città importanti come Firenze, Genova Venezia, avevano lì una loro ambasciata e italiani, tedeschi, scozzesi, francesi e spagnoli facevano di Bruges quasi una capitale d’Europa dove si sentivano parlare quasi tutte le lingue del mondo allora conosciuto, e vi si potevano acquistare i prodotti più esotici e svariati

bruges_16_by_pagan_live_style

nel medioevo i canali della città dovevano essere continuamente ampliati per consentire il passaggio delle grandi navi commerciali

Bruges-43477

costruita su isolette e canali viene anche definita “La Venezia del Nord” ma a differenza della città lagunare costruita su isolette nel mare Adriatico , Bruges si trova più in profondità nell’entroterra, nei secoli  passati invece la costa era stata numerosamente sommersa dal mare del nord formando così una serie di fiumi e canali che l’avevano avvicinata al mare

bruges-belgium

ad ogni canale, ad ogni angolo una prospettiva nuova e sempre allettante

bruges_clock_tower

Ma la natura è strana ,quello che dona a volte poi se lo riprende, e la conseguenza del progressivo  anche se lento insabbiamento del canale Zwin fu la perdita del porto nel XVI secolo, che se causò un declino dei commerci contribuì però a mantenere il centro storico della città immobile, quasi come se il tempo si fosse fermato, conservandola così ai posteri

untitled

 

bruges-337x340

la concorrenza del porto di Anversa, il declino della vendita del panno di lana portarono ad una crisi che non fu subito evidente.Si continuarono a costruire splendidi palazzi e chiese tardo-gotico.

 

 

                             Il centro storico

beffroi_bruges2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

proprio nel centro storico di Bruges (dichiarata Patrimonio mondiale dall’Unesco ) si trova la Torre Civica, simbolo dell’indipendenza e della grandezza della città, nel XIII secolo i padri fondatori pianificarono la costruzione di questo maestoso Campanile civico, che aumentò più volte la sua altezza nei secoli

HDtimelapse_net_City_0798_hirez

dalla cima della torre si può godere ( tempo permettendo e i 366 scalini da salire ha ha) una straordinaria vista dell’intera città che si estende fino al mare di Zeebrugge  da qui le vedette cittadine  avvistavano le navi che ritornavano da ogni parte del mondo cariche della mercanzia che faceva la ricchezza della città, allora si preparavano festeggiamenti e venivano accolte dallo squillo delle trombe e dal suono delle campane che sono 46 tutte in bronzo, hanno un carillon che si ripete ad ogni ora con un suono straordinario, si dice sia uno dei più belli al mondo … e in  effetti ho potuto ascoltare una grande armonia!!!!

10bruges_01

L’edificio del consiglio provinciale fu costruito in stile gotico nel 1890, vi  stazionano sempre le caratteristiche carrozze che portano a spasso i turisti

Hotel-De-Ville-Bruges-Belgique

 

Bruges_De_Burg

 

BrugesHighlightsChapeloftheHolyBloodAtnight
belgio_fkf9f_T0

adiacenti alla piazza lo straordinario complesso del (Grote Marcth ) vecchio mercato di Beffroi 

dscn6512

queste case schiccherellate  dall’architettura coloratissima e fantasiosa sono una delle maggiori attrattive turistichebruges-christmas-market-940

splendide da ammirare in ogni ora del giorno, ma devono essere superlative durante le festività natalizie quando ne vengono messi in risalto tutti i contorni dalle mille lucette colorate, penso e spero di poter tornare qui per quella data, vedrò la neve? chissà…

cultura_t8rwq_T0

quando piove ( e qui, purtroppo piove spesso! ) sembra di galleggiare a mezzaria sopra un mare di luci colorate

bruges

la grande spettacolarità della piazza

cosa_vedere_bruges

10_%20Bruges%20-%20Grand-Place%20-%20maisons%20a%20pignons%20a%20redans

 

 

 

 

 

 

 

 

 

è data soprattutto  di questo mercato coperto, credo unico al mondo!

 

Bruges-soul

sogno ad occhi aperti è penetrare all’interno dei canali, divenire acqua  e venire dissolti nei riflessi e nei colori come  ninfe delle fonti o Aguane…(oh, ma queste ultime fanno parte delle leggende del Trentino ( !!!!!)

 

Eugene_Lushpin_6

ascolto sogni silenziosi salire dai canali

nella notte

ed anche le origini dei ricordi ascolto

nella notte

aromi di sandalo speziato

sulla strada d’ombra dove abbandonai

il canto di un usignolo

e la mia cetra.

Ventisqueras

 

 

Annunci

59 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. RosaVelata
    Dic 09, 2015 @ 10:10:38

    Meraviglioso. Bruges è nei programmi e ci andrò col viatico delle tue poesie.
    Baci

    Mi piace

    Rispondi

  2. enricogarrou
    Dic 09, 2015 @ 10:12:57

    Bellissimo il tuo articolo, sono ritornato a Brugge in agosto e sono rimasto incantato come te per le meraviglie viste. Sotto la neve è una fiaba, bisogna andare su a visitarla. Un abbraccio grande

    Mi piace

    Rispondi

  3. sileno
    Dic 09, 2015 @ 10:24:00

    Il paese delle favole nei miei sogni da bambino ed esaltato dai tuoi versi che alimentano la magia.
    Ciao

    Mi piace

    Rispondi

  4. Nicola Losito
    Dic 09, 2015 @ 11:55:51

    Splendida raccolta di immagini. Sembra di essere proprio là!
    Nicola

    Mi piace

    Rispondi

  5. Lignum Draco
    Dic 09, 2015 @ 12:39:15

    A beautiful place, with beautiful photos to match. Thanks for taking us there.

    Mi piace

    Rispondi

  6. Maria-Lina
    Dic 09, 2015 @ 14:38:12

    Buongiorno dolce Ventis che tutto è bello, questo luogo è veramente magnifico, viaggio attraverso le tue foto, sono splendide! Bacio e buono mercoledì pure dolcezza

    Mi piace

    Rispondi

  7. Denise
    Dic 09, 2015 @ 14:41:44

    Bonjour ma chère Ventis, quelle magnifique ville, Bruges avec ses superbes canaux. Cet endroit enchanteur fait rêver. Merci de tes jolis mots.
    Douce journée chère amie avec mes amitiés.
    Bisous ♥

    Mi piace

    Rispondi

  8. Laura
    Dic 09, 2015 @ 17:17:23

    Questo post e’ meraviglioso, ho viaggiato e sognato con te, bravissima, un abbraccio, buona serata, 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  9. anotherday2paradise
    Dic 09, 2015 @ 17:31:44

    Such a magnificent place, Annalisa. Beautiful photos and Jacques Brel. Love that last snowy scene. Hugs to you for a splendid wednesday. xx

    Mi piace

    Rispondi

  10. vever02
    Dic 09, 2015 @ 18:47:00

    Grazie mille, Annalisa, le tue foto sono bellissime.
    Bruges è una bella città.
    Bella serata. Hervé

    Mi piace

    Rispondi

  11. ventisqueras
    Dic 10, 2015 @ 06:19:21

    In questa stupenda canzone il grande Poeta Brel p riuscito a trasmetterci tutto l’amore per la sua terra di origine, davvero si sente nell’aria la sua musica, ti auguro di passare una giornata serena Sylvia cara, un grande abbraccio

    Mi piace

    Rispondi

  12. Anonimo
    Dic 10, 2015 @ 09:12:21

    senza parole
    senza parole….
    senza parole!
    lascio le tue, sono troppo belle
    P.

    Mi piace

    Rispondi

  13. Martina Ramsauer
    Dic 10, 2015 @ 11:13:29

    Queste stupende immagini, cara Annalisa, con la neve e le luci, racconti e poesia mi danno finalmente la sensazione che il Natale si avvicini da vero. Purtroppo ho l’impressione che l’avvento ha luogo quasi esclusivamente nei grandi negozi! Non sono mai stata a Bruges, ma mi sembra di aver perso qualcosa di importante. Mi piaciono moltissimo anche le case schiccherellate e con la pioggia!! Devo ammettere che non ho trovato la parola su leo. org. Ti auguro ancora un ottimo periodo d’avvento. Ti saluto di cuore.:) Martina

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 13, 2015 @ 05:13:58

      Ciao Martina, e buona domenica, ha ha ha, le case “schiccherellate difficilmente le troverai sui dizionari perché è una parola per così dire “toscaneggiante” tu sai che un toscano Padre Dante è stato il primo a scrivere in italiano, prima la lingua ufficiale era un latino condito da inflessioni dialettali delle varie regioni italiane, e quindi tutto quello che deriva da questo modo di parlare toscano è corretto ma spesso certi vocaboli benché compresi da noi italiani difficilmente vengono recepiti da chi è straniero, la parola significa ” fatto a scacchi” e schiccherellato ne è una definizione che precisa meglio il susseguirsi di questi scacchi, come vedi i tetti delle case cui mi riferisco hanno quella caratteristica, spero di essere stata abbasstanza esauriente! Dovresti andare a Bruges, cara è una cittò molto singolare, la descriverò ancora nei prossimi post e lo potrai capire meglio. Il prossimo Natale lo trascorrerò lassù tanto mi ha affascinata sperando di poterla ammirare con la neve!
      Un grande abbraccio, ho visto che hai pubblicato e finito di rispondere ai gentili commenti sull’articolo passerò da te
      a presto, quindi, un grosso bacio

      Liked by 1 persona

      Rispondi

      • Martina Ramsauer
        Dic 13, 2015 @ 10:47:45

        Come hai spiegato bene la parola “schiccherellate” e la suo provenienza. Sai io faccio già fatica a pronunciarla!! Sono d’accordo con te che dovrei andare a Bruges di persona e chissà, se l’anno prossimo ci incontreremo proprio in questo posto meraviglioso??? Carissimi saluti Martina

        Mi piace

      • ventisqueras
        Dic 14, 2015 @ 06:30:26

        ha ha ha Martina! devo ammettere che non deve essere per niente facile per una madre lingua tedesca pronunciare la parola schiccherellata! ma accipicchiola scrivi in italiana in modo quasi perfetto devo proprio complimentarmi! inoltre mi suscita grande ammirazione la tua curiosità su tutto che è segno di grande intelligenza!buon inizio settimana carissima amica!

        Mi piace

  14. guido mura
    Dic 10, 2015 @ 13:54:48

    Se penso che, l’unica volta che sono passato da quelle parti, in auto, non ho fatto in tempo ad andare a Bruges!

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 13, 2015 @ 05:16:06

      …pensi che ti sei perso una grande opportunità per subire il suo grande fascino! ed hai perfettamente ragione! ti auguro di cuore se passerai di nuovo di non ripetere l’errore!
      grazie di essere qui

      Mi piace

      Rispondi

  15. Traveling Rockhopper
    Dic 11, 2015 @ 10:35:51

    it’s like from a fairy tale! So beautiful!!! 🙂

    Mi piace

    Rispondi

  16. restlessjo
    Dic 11, 2015 @ 19:23:32

    I’ve only seen it in freezing fog, Annalisa- not snow- but still it was beautiful. Strange to think that it was once a port. 🙂

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 13, 2015 @ 05:19:46

      Buona domanica Jo! se non fosse stato un porto ora non godremo di tutte le sue meraviglie! Sono lieta che tu l’abbia vista con il ghiaccio…io spero di vederla con la neve a Natale, visto che torno su
      un grande abbraccio

      Mi piace

      Rispondi

  17. wolfghost
    Dic 11, 2015 @ 22:49:21

    Affascinanti le foto, e affascinante la storia di questa città, inutile dire che non la conoscevo 🙂
    Azzeccatissime, come sempre, le tue poesie 😉 Hai una straordinaria abilità di… ispirarti “a comando” 🙂

    http://www.wolfghost.com

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 13, 2015 @ 05:23:24

      hola Wolf! credi non è un a ricerca quella dei miei testi Poetici, ma una vera esigenza, mi sembra così di poter entrare meglio nello spirito del luogo che imparo a conoscere e ad amare, perch per me conoscenza è amore, quindi se tu non conoscevi Bruges spero di averti insegnato un pochino ad amarla!
      buona domenica

      Mi piace

      Rispondi

  18. Anonimo
    Dic 11, 2015 @ 23:48:43

    una fiaba, semplicemente una fiaba…mi chiedo come sarebbe abitare in una di quelle case di neve, eppoi che storia affascinante, la grande tempesta che ha fatto nascere dal nulla questa meraviglia, ne avevo sentito parlare della “Venezia del Nord£ ma non avevo idea che pure così diversa fosse anche così bella
    le foto sono un incanto, mi sembra di essere stata su quei canali !
    tornerò perch non mi stanco di guardarla
    un grosso bacio Mirella

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 13, 2015 @ 05:27:35

      ciao cara, è sempre piacevole sentirsi dire che si è riusciti in qualche cosa che ci è prefisso di fare, e come ho detto sopra all’amico Wolf, ho cercato in questo post di infondere un minimo dell’entusiasmo e dell’amore che ho provato per questa meraviglia in grande parte voluta e creata dall’uomo,
      a presto ( dovresti fare un pensierino per andarci, no? )
      🙂

      Mi piace

      Rispondi

      • Anonimo
        Dic 14, 2015 @ 22:10:15

        abbiamo deciso che andremo a Bruges per Pasqua, grazie a te che ce l’hai fatta scoprire! bacione Miri

        Mi piace

      • ventisqueras
        Dic 16, 2015 @ 22:22:04

        l’amico Wolf quando scrivevo i post della Normandia mi diceva che avrei dovuto farmi pagare un soggiorno dall’ente del turismo di laggiù he he pensi che dovrei chiedere a bruges ha ha, se leggi i commenti sono in molti a pensare come te!
        spero davvero che andrai ne sarai entusiasta
        un bacione amica Miri

        Mi piace

  19. ventisqueras
    Dic 13, 2015 @ 05:19:02

    Buona domanica Jo! se non fosse stato un porto ora non godremo di tutte le sue meraviglie! Sono lieta che tu l’abbia vista con il ghiaccio…io spero di vederla con la neve a Natale, visto che torno su
    un grande abbraccio

    Mi piace

    Rispondi

  20. ladyfi
    Dic 13, 2015 @ 07:22:44

    What fairy tale photos!

    Mi piace

    Rispondi

  21. giselzitrone
    Dic 13, 2015 @ 10:00:11


    Lieber Gruß tolle Fotos ich wünsche dir einen schönen 3 Advent Grüße und Umarmung Gislinde

    Mi piace

    Rispondi

  22. finbarsgift
    Dic 13, 2015 @ 17:44:38

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 14, 2015 @ 06:36:43

      buon giorno! Ogni tanto WP fa qualche scherzetto e non ricevevo più le tue notifiche! sono stata veramente felice di poter riprendere i contatti con te! le !! i tuoi post su Bruges sono veramente grandiosi, in particolare le immagini del campaniledi cui ho tanto ammirato la musica delle campane!
      Passa una giornata serena 🙂

      Mi piace

      Rispondi

      • finbarsgift
        Dic 14, 2015 @ 09:39:59

        *smile*
        I am proud right now, because I almost understood all of your wonderful Italian language sounds 🙂

        Thanks a lot for appreciating my Brugge fotos, too, dear writing friend!
        And have a pleasant day, too 🙂

        Mi piace

      • ventisqueras
        Dic 16, 2015 @ 22:24:47

        sono io la prima ad essere lieta che tu sia riuscita ca comprendere l’italiano! grazie delle belle parole e dell’amicizia molto speciale
        a presto!

        Mi piace

  23. chinougl
    Dic 13, 2015 @ 21:25:11

    Non so essatamente cio che ho fatto per arrivare da te ma sono molto felice. Di più Bruges dove sono andate. Tante grazie per le tue meravigliose fotografiche et tanti scusi per il mio italiano. Chinou

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 14, 2015 @ 06:40:29

      il web spesso ci crea sorprese ed anche io sono molto felice che tu mi abbia raggiunta! Grazie delle belle parole, e il tuo italiano è veramente buono! non so da quale nazione tu provenga perché non sono riuscita a rintracciare il tuo profilo, se mi leggi mi faresti cosa gradita se tu potessi darmelo, così da passare nella tua casa a salutarti, Grazie
      ti auguro una giornata serena

      Mi piace

      Rispondi

  24. lamaisondesmarguerites
    Dic 14, 2015 @ 18:22:34

    Aouhhhh, Ventis. Mia sorella era a bruges sabato et j’ai hâte qu’elle me raconte Bruges. Je crois que l’année prochaine j’irai m’y promener. Merci pour ces si belles photos.

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Dic 16, 2015 @ 22:27:08

      ecco un’altra amica che sollecitata dal mio post andrà a rendere omaggio a questa incantevole città! sono lieta che tua sorella l’abbia visitata da poco!
      un abbraccio affettuoso Lou 🙂

      Mi piace

      Rispondi

  25. Trackback: Bruges 2015- solo Immagini e Poesia-only Images and Poetry | ventisqueras

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: