1) Tovel ( Trento ) il lago di sangue-le fiabe che stanno scomparendo-The lake of blood-Fairy tales that are disappearing

Benritrovati! sono appena rientrata ed ho letto i vostri graditissimi commenti ed auguri, siete stati davvero carinissimi, vi ringrazio con questo post, domani sarò con voi! un grosso bacio 🙂

638066_m

C’era una volta…

20130422135754-0he si, come in una vera fiaba  si parla solo al passato

__049998___tovelperché lo spettacolare fenomeno che ha reso celebre  il lago di Tovel in tutto il mondo  ormai dal 1964  non si verifica più

TOVEL-1

il suo colore rosso era dovuto  alla presenza di un’alga nelle sue acque ( tovellia sanguinea )  inspiegabilmenye scomparsa,  quindi questa è una fiaba di cui è già stata scritta la parola  fine. Alcuni recenti studi hanno ipotizzato che la sparizione dell’alga sarebbe dovuta alla mancanza del carico organico ( azoto e fosfato) proveniente dalla pratica ormai in disuso della transumanza dei bovini che si fermavano nei prati presso al lago a pascolare, depositandovi i loro residui organici

010

la” tovellia sanguinea “è  stata da poco identificata nel piccolo lago alpino di Seealpsee,   ( che qui compare in basso in una suggestiva visione)  in Svizzera ma per  ora in quantità così minima che non permette nessuna colorazione, chissà che per i posteri non possa resuscitare i fasti del Tovel e avere così inizio una nuova fiaba

tovel%2020_jpg_200617192947_tovel%2020

il lago alpino di Tovel  si trova nel territorio del comune di Villa Anaunia in Val di Non ( Trento) a 1.178 m, s.l.m., superficie 370.000 mç, all’interno del parco naturale provinciale Adamello-Brenta, è stato anche chiamato “lago degli orsi” per la presenza di alcuni plantigradi nella valle,

non vi perdete questo sognante video a dimensione schermo intero, ne vale la pena, vi assicuro!

lago-di-tovel

                    viene detto anche “Lago smeraldo” , e non è difficile capirne la ragione!

52924232

1331790

l’alba e il tramonto ora sono gli unici con i loro straordinari riflessi

Thunersee, Niesen, Interlaken, Unterseen, Berner Oberland, Spiegelung, Abendstimmung, Horizont über WasserSonne, Sonnenuntergang, Stimmungsvoller Himmel, Farbiger Himmel, Dramatischer Himmel, Wolkenlos, Nicht-städtisches Motiv, Schönheit der Natur, Ruhige Szene. Simon Walther; Architekturbilder; Berg- und Naturfotos aus der Schweiz; Bergbach; Bergbilder; Bergfotograf; Bergfotografie; Bergfotos; Bergfotos aus der Schweiz; Bergsee; Bergweg; Bikeweg; Bildagentur Digitalfotografie; Ferienbilder; Ferienmotive; Feriensujets; Fernblick; Fernblicke; Fernsicht; Fotoagentur; Fotograf; Fotografie; Fotostudio; Freizeitbilder; Freizeitmotive; Freizeitsujets; Gestalter; Grafikatelier; Grafiker; Industriefotografie; Kalenderbild; Kalenderbilder; Kalendermotive; Kalendersujets; Landschaftsbilder; Landschaftsbilder; Landschaftsfotograf; Landschaftsfotografie; Landschaftsfotos; Landschaftsfotos; Landschaftsfotos aus der Schweiz; Landschaftsmotive; Landschaftsujets; Makrofotografie; Natur- und Landschaftsfotografie; Naturbilder; Naturfotograf; Naturfotografie; Naturfotos; Naturfotos aus der Schweiz; Outdoorbilder; Panoramafotos; Postkartenbilder; postkartenbilder.ch; Postkartensujets; Simon Walther; Spiegelungen; Studiofotografie; visuelle Kommunikation; Wanderweg; Wanderwege; Wattwil; Weitblick; Weitblicke; Weitsicht; Werbeagentur; Werbeatelier; Werbefotografie; www.2plus.ch; www.agentur2plus.ch; www.andschaftsmotive.ch; www.bilderbuchwetter.ch; www.Feriensujets.ch; www.fernblicke.ch; www.gedankenbilder.ch; www.gipfelbilder.ch; www.gipfelfotos.ch; www.kalenderbilder.ch; www.landschaftssujets.ch; www.schweizerlandschaften.ch; www.sichtwerke.ch; www.simonwalther.ch; www.waltherfotografie.ch

a colorare le acque del lago se non di rosso di incantevoli riflessi rosa

268136

ma il lago di Tovel non cessa di stupire presentando ad ogni stagione

tovel_9a4sw_T0

y (4)

riflessi e colori mozzafiato

40610

in inverno, poi, spesso il lago gela, ed oltre che diventare una ottima pista di pattinaggio presenta scenari altamrnte suggestivi.Si dice che un tempo il ghiaccio fosse così spesso da permettere il passaggio con carri e  carrozze

UtTovel

 

lago_tovel_6

la storia geologica del lago ha tre diverse fasi evolutive separate da una distanza di secoli.Circa dai 110.000, 150.000 anni fa ebbe inizio l’ultima glaciazione chiamata Wurm,  terminata circa 10.000 anni fa, questo permise ad una gigantesca massa di ghiaccio in disgelo di  produrre la conca dove si formò l’originario lago, molto più piccolo di quello attuale

Lago-Tovel-1

intorno al 1570 il lago di Tovel ebbe un improvviso innalzamento di circa 3 metri rispetto al livello attuale( documentato dalle sedimentazioni che lo circondano) forse dovuto ad una caduta di massi e detriti che ne bloccarono il deflusso

NaturaHead

????????????????????????????????????

successivamente l’erosione di questo sbarramento ha portato l’altitudine del Tovel allo stato attuale, sul fondo del lago si può ammirare una foresta sommersa  radicata, alberi rimasti da quel lontano periodo per la gioia dei sommozzatori che vi  fanno scoperte emozionanti

lago_tovel_03

 

cuba-32

3924944

spiagge bianche di finissima sabbia contrastano con il verde smeraldo del  lago

f270615c5c

sono anch’esse una grande e splendida caratteristica ed attrattiva di questo straordinario lago che ammalia e stupisce ad ogni suo nuovo scorcio, con mille variazioni oltre che lacustri, boschive e montagnose quelle di una fauna e flora fra le più ricche e variegate dell’intero pianeta

                  Il canto dell’acqua ( lago di Tovel )
Canta l’acqua come canta il vento
e cantano le fronde sussurrando piano
lievi stormendo,
sabbia chiara chiede camelie bianche
accarezzata dalle piccole onde
come tenera amante
sul suo ventre una lotta di contorte radici
sul suo fianco un singhiozzo di luna
e di chitarra che si spengono piano
col roseo volto dell’Alba.
            Ventisqueras
non ho ancora finito di cantare questo incanto di lago, ci saranno ancora parole e ancora immagini per emozionarci , a presto

 

Annunci

53 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. YellowCable
    Apr 02, 2016 @ 15:55:57

    Breath taking pictures. The red algae lake has a fantastic look. It is like you are in a magical land. The video is so refreshing with the crystal clear lake.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  2. enricogarrou
    Apr 02, 2016 @ 17:14:09

    Un insieme di foto e scritti spettacolari. Complimenti di cuore, mi hai incantato con una fiaba bellissima.

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 01:44:45

      caro Enrico, incantare un Poeta è un qualcosa che riscalda il cuore, ti sono immensamente grata delle tue parole, io mi innamoro dei luoghi incantati che visito e mi spiace così tanto doverli lasciare che cerco in qualche modo di trattenere il loro ricordo e le loro immagini non solo negli occhi ma anche nell’anima
      felice sera

      Mi piace

      Rispondi

  3. Anonimo
    Apr 02, 2016 @ 17:46:07

    non perdi tempo a bombardarci con le tue meraviglie
    beh, sono le uniche bombe che mi fanno piacere 🙂
    ho amato quella piccola delizia in versi
    P.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  4. anotherday2paradise
    Apr 02, 2016 @ 17:46:43

    Spectacular photos, Annalisa. I love the fantasy tale woven around the Tovellia Blood. I would be happy to sit for half a day on one of those benches, admiring the gorgeous view, or better still, live in that lovely house set into the cliffs. How wonderful that must be. Great to see you back again. xx 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 01:55:07

      Carissima Sylvia, sei gentilissima ad interessarti della mia persona, anche io sono felice di tornare sul per conoscere ed apprezzare quello che mi fai vedere di un mondo lontano da me ( adoro il tuo giardino zoo, lo sai 🙂 ) E’ difficilissimo staccarsi da luoghi come quelli, infatti sono tornata più volte, durante la mia permanenza nella mia casa a Campitello non smetto mai di fare escursioni in quei luoghi incantati, magari un giorno anche tu ti siederai su quella panchina ascoltando il silenzio o il canto del lago e della natura, te lo auguro di cuore
      a big hug 🙂

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  5. vever02
    Apr 02, 2016 @ 19:09:44

    Sono bellissime le tue foto, colora curiosi questo lago
    l’azione dell’uomo a volte promuove tutti i tipi di alghe. . .
    Grazie mille per la condivisione.
    Bella serata. Hervé

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 01:57:40

      ciao amico Hervé, l’uomo deve limitarsi a codiuvare la natura, mai a prevaricarla! anche tu che sei un cultore di luoghi affascinanti e bellissimi ne sei ben consapevole, vorrei che la grande massa degli uomini potesse avere questo dono
      felice notte

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  6. sileno
    Apr 02, 2016 @ 19:13:07

    Riesci sempre a stupire con tanta bellezza e con i tuoi versi che danno sempre tante emozioni.
    Ciao

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 01:59:34

      mi fa tantissimo piacere ritrovarti Ermanno! spero tutto bene
      le tue parole mi sono sempre di stimolo e di conforto perché so che arrivano dal profondo del tuo essere sincero
      un abbraccio affettuoso insieme al mio mGrazie 🙂

      Mi piace

      Rispondi

  7. Martina Ramsauer
    Apr 02, 2016 @ 20:20:46

    Carissima Annalisa, mi chiedo proprio, perché a volta viaggiamo così lontano, se abbiamo questi posti da mozzafiato nelle nostre parti! Il “tuo” lago di Tovel e il “mio Seealpsee con l’Aescher, che vediamo sulla foto e che hanno le stesse carateristich!:) Sono proprio cresciuta in questa regione, ma sono tanti anni che non ho più fatto quest passeggiata a piedi. Spero che ti sai ripostata bene. Un grande abbraccio Martina

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 02:06:43

      ma guarda che bellissima coincidenza! abbiamo camminato sullo stesso sentiero vicino ai tuoi luoghi natii! questo mi fa apprezzare ancora di più la tua conoscenza! In quanto al fatto di viaggiare non è possibile che la curiosità della ricerca non ci spinga a farlo, pur non trascurando luoghi che ci stanno vicini! anzi, questo ci permette di gioire più a fondo e più spesso della loro bellezza e dobbiamo ritenercene fortunati.
      Io sto davvero meglio, grazie, ho fruito di una ulteriore terapia naturale in luogo fantastico nel sud della Toscana, ( vedi? ritorna il discorso di prima) dove non andavo da qualche anno, penso di farne un post per farlo conoscere ai miei lettori!
      Un grande e affettuoso abbraccio amica mia Annalisa

      Mi piace

      Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 22:02:17

      felice notte cara Martina

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  8. Maria-Lina
    Apr 03, 2016 @ 02:55:48

    Buongiorno cara Ventis, che è bello ed impressionante questo lago, proprio magnifico! Bacio e buona domenica nella gioia e la tenerezza!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  9. Anonimo
    Apr 03, 2016 @ 08:50:17

    rientro col botto! concordo con P. !!!!!!
    sto uscendo ho solo dato una sbirciatina a dipoi M.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 02:12:54

      ha ha mi accollerò il soprannome di bombarola! non credere di scastagnartela così, he? ti aspetto
      è tardi? lo so, ma non ho avuto tempo prima e mancavo da troppo sul blog, non mi ero portata il pc al seguito, non avrei potuto completamente rilassarmi
      🙂

      Mi piace

      Rispondi

      • Anonimo
        Apr 04, 2016 @ 08:26:36

        bombarola? ok ok ti sta bene e oltretutto mi ricorda la canzone di De André :_)
        stamane con calma mi sono riguardata il tuo magico lago, davvero è tutto così bello e incontaminato che sembra essere l’inizio del mondo ! peccato non poterlo più vedere con l’alone rosso! sembra davvero incredibile ! deve essere stato una bomba ( ha ha) osservarlo così! accontentiamoci delle straordinarie foto
        buondì!

        Mi piace

      • ventisqueras
        Apr 04, 2016 @ 08:36:17

        non avevo pensato a De André! ma forse nel subcosciente mi girano sempre in testa le parole delle sue Poesie e forse proviene proprio da lì il bombarolo!
        è un posto davvero fantastico…ma vedrai il seguito!
        Ciao cara

        Mi piace

  10. Anonimo
    Apr 03, 2016 @ 08:51:06

    PS non sottovalutare….pensaci bene
    un bacio M.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  11. Affy
    Apr 03, 2016 @ 13:14:52

    Sono stata catapultata dentro una favola … e che favola ragazza mia!
    Bellissime le fotografie e ancor più la tua poesia.
    Quell’acqua rossa e l’altra verde mi hanno folgorata, sono contenta che continuerai “il canto”!
    Bentornata, finalmente ristabilita!
    Un abbraccione ❤

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 08:40:35

      buon lunedì carissima Affy, ti ringrazio per la calorosa accoglienza, in effetti la cura termale mi ha rigenerata! le acque del lago di Tovel hanno davvero qualcosa di particolare,il colore, la lucentezza, i tesori sommersi che conserva nel profondo…non so, ogni volta che salgo mi da l’impressione che mi sbianchi l’animaaaaaaaaaaaaaaaaa!
      Un abbraccio molto affettuoso

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  12. Denise
    Apr 03, 2016 @ 13:39:15

    Bonjour ma chère Ventis, merci pour tant de beauté et ce lac est une merveille. Il y a longtemps, je suis allée une fois dans le Trento, mes souvenirs sont flous.
    Je te souhaite un tout bon dimanche bien amicalement.
    Bisous ♥

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Apr 04, 2016 @ 08:43:44

      Buongiorno Denise cara, Trento è lontano dal lago di Tovel, la provincia trentina è davvero molto vasta, ed in particolare questo Parco Naturale è uno dei più grandi d’Italia, pensa che al suo interno ci sono ben 80 laghi! ne parlerò ancora perché veramente merita di essere conosciuto
      buon lunedì
      Annalisa

      Mi piace

      Rispondi

  13. restlessjo
    Apr 03, 2016 @ 15:42:29

    The sparkling water in that video is pure delight, Annalisa. It must be amazing to be surrounded by such beauty. 🙂 Sending hugs and very best wishes.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  14. ladyfi
    Apr 04, 2016 @ 05:35:40

    Wow — it’s like being in a fairy tale!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  15. Liesbet
    Apr 04, 2016 @ 18:04:12

    Gorgeous photos!!! Happy travels…

    Liesbet @ Roaming About – A Life Less Ordinary

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  16. Lignum Draco
    Apr 05, 2016 @ 02:41:44

    This place looks so beautiful! A fairy tale where people live happily ever after.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  17. giselzitrone
    Apr 05, 2016 @ 11:17:16

    Wunderschön liebe Grüße von mir und einen schönen Dienstag Gruß und Umarmung Gislinde

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  18. finbarsgift
    Apr 05, 2016 @ 17:50:06

    …so lovely pics again…

    lots of spring greetings from me to you!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  19. lolaWi
    Apr 07, 2016 @ 19:46:33

    breathtaking photos Annalisa! the waters featured in the video are so refreshing and relaxing! best regards to you! 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  20. Nora
    Apr 11, 2016 @ 17:57:30

    Hello! What a wonderful lanscape! :))…I really like this beauty of nature! Thanks for this post an best wishes from biohotel ! 🙂 Nora

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  21. wolfghost
    Apr 13, 2016 @ 00:25:50

    Anche qui siamo stati 🙂 Ovviamente mia moglie, che viene da Merano, conosce bene anche questi posti e ci teneva tanto a farmeli vedere 🙂 E la capisco, sono realmente posti da fiaba 🙂 Ho tante foto fatte lì, alcune assomigliano inevitabilmente a queste che mostri… salvo la nostra presenza, almeno in alcune di esse! 😀
    Purtroppo ho anche un ricordo triste legato a questa visita: tornando da lì, fummo avvisati che il mio adorato gattone Julius era sperito, così ci precipitammo a casa. Furono giorni tremendi e ci sentimmo molto in colpa per esserci allontanati 😦 Poi, grazie a lady Wolf che non si diede per vinta, lo ritrovammo 🙂
    Adesso Julius non c’è più, è volato sul ponte dell’arcobaleno lo scorso ottobre, ma comunque ha vissuto, e bene, ancora due anni da quell’evento. E per un gatto non sono pochi, soprattutto se consideri che è morto a soli sette anni e mezzo.
    http://www.wolfghost.com

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 16, 2016 @ 08:42:50

      meglio tardi che mai he Wolf? ti rispondo e ringrazio dopo così tanto tempo per varie vicissitudini che mi hanno tenuta lontana dal blog, avevo programmato dei post che uscivano in automtco e mi sono trovata affogata nei commenti, ha ha, ma lentamente sto riprendendo le belle abitudini di passare a trovare gli amici, mo’ arrivo🙂

      Mi piace

      Rispondi

  22. ventisqueras
    Ott 16, 2016 @ 08:41:58

    meglio tardi che mai he Wolf? ti rispondo e ringrazio dopo così tanto tempo per varie vicissitudini che mi hanno tenuta lontana dal blog, avevo programmato dei post che uscivano in automtco e mi sono trovata affogata nei commenti, ha ha, ma lentamente sto riprendendo le belle abitudini di passare a trovare gli amici, mo’ arrivo 🙂

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: