Pisa e i suoi monti Pisani un inferno di fuoco-Pisa and its Pisani mountains a hell of fire

Monti Pisani 24 settembre 2018 ore 22,30 inizia l’incendio

Questa immagine è  il simbolo della tragedia che sta devastando la mia amatissima terra:la Torre degli Upezzinghi a Caprona,  perennemente in bilico su una ex cava di pietra, da lassù il ghibellino Dante Alighieri fu l’osservatore fiorentino della battaglia di Cascina combattuta contro i guelfi pisani, riandando a quel ricordo ora la ” Torretta” come la chiamiamo noi pisani, così avvolta dalle fiamme sembra uscire da uno dei suoi gironi infernali

l’incendio sta divorando il monte Serra attaccato da diverse angolazioni, per lo scellerato disegno di un piromane

anche la storica e meravigliosa Certosa di Pisa nel comune di Calci è  stata assediata dalle fiamme e solo la grande lotta dei vigili del fuoco e un fortuito cambio di direzione di vento sono riusciti a salvarla

la luna piena affacciata sopra quell’orrore guarda stupita.il disegno perverso dell’uomo contro Madre Natura

è uno scorpione rosso

che con il suo veleno di sangue

                                                                                   corrode il cielo e la mente

                                   Fuoco- Ventisqueras

  •              il bosco è in fiamme e le sue creature in cerca di una fuga disperata  quale mente che possa definirsi umana può volere questo?

il centro di Pisa come una novella Pompei sormontato da nubi di fuoco, fa cadere una pioggia mista fumo e cenere come lapilli  che toglie il respiro

quando si affaccia l’alba il colore del cielo si fa  incredibile, spaventoso ed è  ancora più  viva la sensazione dell’immane disastro

  •                                    e Pisa piange con le lacrime d’argento del suo fiume
  • Ventisqueras
Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. sileno
    Set 26, 2018 @ 10:58:16

    Ogni giorno di più questo Paese sta perdendo il senso di civiltà e l’egoismo di pochi affonda sempre di più l’orgoglio di essere cittadini italiani. Da troppo tempo anche una classe politica meno che mediocre contribuisce allo sfascio.
    Sono molto dispiaciuto per quelle meravigliose foreste ridotte in cenere da qualche mano criminale.

    Mi piace

    Rispondi

  2. poetella
    Set 26, 2018 @ 11:03:50

    Terribile!

    Mi piace

    Rispondi

  3. finbarsgift
    Set 26, 2018 @ 11:23:13

    Lots of terrible fires everywhere: Portugal, California, Italy …
    Mother Nature is angry,
    but why?!
    Have a pleasant day!
    Lots of greetings from Lu

    Mi piace

    Rispondi

  4. pflanzwas
    Set 26, 2018 @ 23:53:32

    Che angoscioso e che terribile!! È cosi triste! E c’è stato un piromane?? Incredibile. Mi fa costernato / I am stunned!!! Che fortuna, che il vento ha girato. Sei stato molto vicino al fuoco o hai avuto una teleobiettivo? Sembra pericoloso! Spero che il fuoco è sotto controllo adesso. Credo che anche Italia ha avuto una siccità estrema quest’anno? Un disastro. Auguro tutto il meglio a Pisa, al Torre e per la campagna e gli animali!!! Un abbraccio affetuoso, Al (sorry per il mio Italiano..hope you understand what I mean).

    Mi piace

    Rispondi

  5. YellowCable
    Set 27, 2018 @ 01:35:33

    Seeing the big fire like that near by would be very scary!

    Mi piace

    Rispondi

  6. colorsandpastels
    Set 27, 2018 @ 13:24:39

    Sorry for all the people from Pisa & around. Hope Mother Nature will heal fast. Les photos sont très belles et j’ai vu l’avant-dernière circuler sur internet

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: