Campitello di Fassa capodanno con la neve. Happy new year 2015 !

                                                            Campitello-di-Fassa-di-sera-Inverno

questa magica visione ( se cliccate x ingrandire lo sarà ancora di più) è quella di Campitello di Fassa il paese della Val di Fassa nel trentino che ho scelto come casa della mia anima…e non venite a dirmi che ne esistono di più belli nell’intero globo terracqueo perché non riuscirete mai a convincermi!fiaccolatacampitello-rbrunel-249487_0x410 la fiaccolata che i maestri di sci e guide alpine di Campitello organizzano il 31 dicembre per salutare l’anno vecchio e render onore agli ospiti ,partendo dalla frazioncina di Pian che è l’unica località del trentino ancora interamente originale nelle costruzioni di legno, scendendo lungo il bellissimo tracciato della Via Crucis fino a raggiungere la valle 

capodanno-2015-offerte-viaggi_115637non è mia abitudine inviare post dal luogo delle vacanze, ma  il mio  PC è andato in tilt  e non ho potuto come previsto  passare a salutarvi  nei vostri blog per gli auguri delle festività 2014-15, spero con questo vorrete perdonarci ( il mio Pc e me di questo inconveniente) ed eccomi qui ad anticipare l’arrivo del 2015vacanze-attive-e-sport-sciare-in-val-di-fassa-campitello-sellaronda-ciampedie

Della linea simmetrica ( Luce)

Si scioglie la luce dell’inverno, al sole

uno stretto nodo l’aveva legata a sette corde di colore

ora schianta tende segrete, irrompe e dilaga.

Taglia, spada dolce e acuminata

è metallo di silenzio nel candore nevoso,

la vedo scuotere l’assoluto, vibrare, della linea simmetrica

dove fluidifica il dolore.

Niente è come può sembrare:l’albero, la foglia, la vita

l’amore

solo la luce di se stessa vive, nulla in lei cambia, niente muore.

           Ventisqueras

datata? ok…ma sempre tanto romantica 🙂

puntagrohmann

..ma tu che vai, ma tu rimani/Vedrai la neve se ne andrà domani/rifioriranno le gioie passate/ col vento caldo di un’altra estate

Fabrizio De André

Panorama-Val-di-Fassa-in-inverno_imagelarge

prima di amare impara a camminare sulla neve senza lasciare tracce

( proverbio turco)

candele-e-lanterna

inverno-in-val-di-fassa-02-b

Pordoi_inverno_Val-di-Fassa(1)

estate6

                             Cime dolomitiche

Strette, incollate a un invincibile

stupore rosazzurro troneggiano

le vette denudate, fiori d’avorio semi-eterno

sbocciano tra clamori

a smuovere rondini di vento

Ventisqueras

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

avete mai passato la notte di Capodanno in  un rifugio?

baita

 

è un’esperienza indimenticabile

baite_capodanno

il mondo e tutti i suoi clamori sono lontani, laggiù nella valle ricolma di luci  e fuochi d’artificio, sopra di noi solo le stelle e quel respiro puro che ci avvicina all’infinito

11112

si sale con la funivia, ma se fai tardi al ritorno devi scendere con gli sci o ( questo dipende dalla tua sobrietà) col gatto delle nevi

capodanno-500x251lo scorso capodanno lo passai immersa nella folla aVenezia, è vero, splendidissimo…ma sono certa che amerò molto di più quello di stanotte

6308137441_5428fa3ea4

guardate che amore! questo era il gufo-guardiano della funivia!!!

Monumento-Christomannos-Costalunga(1)

e questa regale aquila? forse era un guardiano di sogni—-

 

1_n-angeli_archivio-fotografico-apt-val-di-fassa_moena

 

 

e in tutta questa Bellezza e questa pace ci vogliamo dimenticare di tutte le tragedie che ci accadono intorno? lo so, non si può mitigare il dolore con un pensiero, una dolce canzone, una preghiera al bambin Gesù…però, il cuore è triste ed anche nella festa non si può fare a meno di ricordare…

022_pierpaolo_boso_0141Paesaggio-montano-Val-di-Fassa-in-inverno_imagelarge

piazza-canazeiancora qualche immagine di queste meraviglie

capodanno-2015-sulle-dolomiti

e qualche altra un tantino folle

Immagini_Val_di_Fassa__0222nail-art-con-top-coat-oro

nell’augurarvi che l’anno si chiuda in allegria—-

gold-and-black-gorgeous-883240

e che quello nuovo dolce vi sia

vacanze-di-natale-a-firenze-1

Agriturismo%20umbria%20cenone%202014cin cinnnnn

auguri auguri auguriiiiiiiiiiii buon 2015

 Ventisqueras

 

Capodanno a Venezia…pura magia!

champagne

Capodanno-2013-Veneziaamici carissimi ben ritrovati! In ritardo, ma con affetto e gioia vi faccio i miei più grandi auguri per il nuovo anno, se avessi la bacchetta fatata vorrei che per ognuno di voi si avverasse un desiderio, ma ancora non me ne hanno dato licenza ( !!!) e per quest’anno  vi dovete accontentare , sorry 🙂

capodanno-a-venezia-piazza-san-marco

qualcosa di veramente magico, però, l’ho tenuto in serbo per voi, le immagini del mio capodanno a Venezia

1062562-venezia

eventi-capodanno-venezia

Un carico di balconi bianchi opulenti deposti su petali di rosa sorride dai palazzi serrati fitti di prolungamenti astratti, dal mare pressati arretrano di secoli avanzati d’acque fluttuanti allo scoperto.

Onde a onde. Onde. Onde. Sconfitte, sul Canal Grande.

Gelida si fa la culla preziosa perché nessuno sfiori la sposa.

Tratta dal mio testo dedicato a Venezia ” Sposa al mare” perché Venezia Dama è la bellissima sposa del mare da cui anticamente proviene e forse fra le cui braccia un giorno ritornerà

7_672-458_resize

.Immobile il tempo fra le calli

Guarda come intenso specchio concavo
l’acqua percorre molle tra le calli,
 gli occhi
spalanca in armonie e solfeggi aperti.

in bisluccica traccia d’argenti fioccosi -molto contorti- s’accastella fissa d’emozione dipinta  pallida a sommergermi a sconvolgermi come fossi trascinata via dal tempo che non è mai passato

Capodanno-in-piazza

ponte notte

dal ponte di Rialto mi osserva
sembra addormentato.
                                Ventisqueras

cenone-capodanno-480x320_350x233

capodanno2013_venice

22vv

di solito non amo la ressa e la troppa confusione, ma l’unicità di un capodanno a Venezia è valso anche di sopportare tutto questo

escape_venice-940x198

1_672-458_resize

pura e assoluta follia e magia

5506518311_0fb9a60768_z

l’ignoto, il mistero, l’imprevedibile: sempre in agguato, un anticipo del carnevale!

8280786510_68c5233782_o

sembrava di non toccare la terra con i piedi, lievitando nel sogno

Capodanno-2012-Venezia-300x336

obbligo indossare qualcosa di bianco, magari anche solo la mascherina…. e allo scoccare della mezzanotte nella piazza forse più bella ( certo la più romantica) al mondo si rinnova la tradizione del bacio collettivo

B79172CE3B05FB82B8E21A8B91418_h498_w598_m2

capodanno-a-venezia-2013-si-brindera-in-maschera

le cupole veleggiavano nella piazza festosa

capodanno-2013-a-venezia

e la sirena Venezia  ancora ammalia come mai !!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: