6 ) Vernon- Eure- Il vecchio mulino sulla Senna-la Normandia romantica

1024px-Vernon_-_Vieux_moulin01

Non c’è dubbio che l’immagine emblematica di Vernon – Eure -Alta Normandia sia questo romanticissimo e fotografatissimo Vieux Moulin

vernon-vieux-moulin-vernon-big

7-casas-puente-para-vivir-sobre-el-rio-06

un tempo ce n’erano cinque lungo queste anse della Senna, ora è rimasto il solo a ricordare il grande passato, lo si può ammirare dal greto del fiume, dato che non è visitabile, i bei prati che lo circondano sono attrezzati per fare merende o  pranzi all’aria aperta

vernon_france_seine_mill_vieux_pont_111

3746566

IMG_0213

dal greto del fiume nel verde intenso del Parco Chateau de Tourelle è ancora più romantico osservare queste antiche costruzioni, ma il vecchio mulino fu adibito  anche più prosaicamente come casa di riscossione del pedaggio per attraversare il fiume,

vernonlevieuxmoulinsurlasei_696

Vernon-Chat-and-pontoon

ed eccoli, il piccolo castello e il vecchio mulino occhieggianti tra la lussureggiante vegetazione .in uno spettacolo incredibile che non ti stancheresti mai di ammirare

19869684401_bb767f5707_b

 

 

il castello de Tourelle XII sec,  ha torri rotondeggianti, da quelle strette finestrelle ( forse ce n’era una anche su in alto) ho pensato di veder calar giù Rapunzel con la sua lunga treccia rossa, lo so che la fiaba non la pone in Francia, ma a me che importa? io la vedevo bene qui.:-)voscoeuil

claude_monet_041

(  anche Monet è passato da qui )

Gigli d’acqua

Macinano lentamente grani e parole

nella ruota della vita si fa stupore

macinano pensieri annidati nelle rughe del tempo

scritte  sulla pergamena grigia e raggrinzita :

quello che volli

e che non voglio più,

Ninfee-6

versi come scheletri  d’innocenze antiche

gigli d’acqua rubati dalla corrente

mentre ancora il vecchio mulino non si stanca

di macinare grani e parole

minutamente

Ventisqueras

vernonVernon è una cittadina di circa 26.000 abitanti adagiata pigramente in un’ ansa della Senna, subì pesanti bombardamenti  durante la seconda guerra mondiale  perdendo alcune delle sue storiche strade costruite con case a graticci,solo in parte poi  ricostruite

Vernon_-_Colombages01disegni e colori danno una certa compostezza ed austerità a queste case, qualcosa di antico e statico, diverso da quelle di altre località più allegre e fiorite circondate da bianche staccionate, senza per questo nulla togliere al loro fascino

francia_dmkr6_T0

maison-du-temps-jadis

alcune  hanno anche un  nome proprio,  come questa molto famosa Maison-du-temps-jadis  ( la casa del tempo perduto) molto fascinoso, vero? non sono entrata, c’èra molta coda e non avevo tempo, peccato

musa dell’esistenzialismo e di Jean Paul Sartre Juliette Greco, da me amatissima, interprete mirabile di Douce France

img_1195

 

800px-Vernon_-_Église01

al centro della cittadina quello che è il suo monumento più prezioso La Collegiata di Notre Dame

PP1000447

3713422310_fe374a4b8a_z

eretta in un glorioso, fiammante gotico

3712607267_aaa0fb6a98_zcon uno spettacolare rosone centrale stretto tra le svettanti torri che sembrano quasi toccare il cielo

img_1208

AvfaB11J5ju7qoPocr1SOttb-EIanche l’interno è maestoso nella sua scarna eleganza

P142030518617025571_c47a6c9a58illeggiadrito dalla magia policroma delle grandi vetrate: la luce splende riflessioni, scende sulle pareti, luogo di storia e di pace.

vernon_lights_03

di notte sembra proprio una fiamma guizzante incontro alle stelle

monet2

Monet la dipinse da una grandiosa distanza

800px-Vernon_-_Tour_des_Archives03

costruite nei luoghi predominanti le cosiddette ” torri di avvistamento” in uso dal medioevo erano erette a protezione della città, spesso c’erano arcieri armati di archi e frecce, splendido esempio: la Tour des archivies

3011ov9

a pochi km di distanza da Vernon immerso in un parco di  grandi alberi  il Castello di Bizy che ha visto passare generazioni di re di Francia e di nobili e ed ha ricordi napoleonici,viene detto anche ” la Versailles della Normandia” si presenta con una visione scenografica sontuosa

castillo-vernon-1

Grande edificio in stile classico rivolge verso il parco la bella facciata con colonnato , la facciata sud, più severa forma con gli edifici annessi e le scuderie ( al cui interno ci sono collezionate preziose auto d’epoca) un armonioso cortile d’onore,Purtroppo, avendo perso il turno per la visita guidata non ho potuto vedere all’interno i saloni decorati con boiserie Reggenza ei famosi  arazzi dei  Gobelins

chateau-de-bizy

 

 il parco  è ornato da statue e fontane del XIII secolo e da numerosi specchi d’acqua

trovandomi a poca distanza da Giverny come avrei potuto non chiosare questo post se non con immagini sognanti del Grande Maestro?

Monet-femme-a-l-ombrelle-women-parasol

mi fermo

mi riposo

in questa luce nascosta

dentro una teca

di nero cristallo.

Ventisqueras

  fresco,  tenero e fragrante il ricordo è nella mente,  Vernon, quando lo penserò  sarò leggera e lieta sperando di essere ancora là.

Grazie della vostra attenzione, un abbraccio

Cristo-Redentore-Rio-De-Janeiro_shop_header_image

Ho scelto questa immagine per rappresentare il  cordoglio di tutti i paesi civili del mondo per gli attacchi terroristici in Francia, il Cristo Redentore il celeberrimo Corcovado di Rio De Janeiro che sembra, avanzando da lontano nel buio della notte abbracciare  l’umanità intera vestito dei colori della bandiera francese

bandiere

Parigi 13 novembre 2015

Ancora  immagini dalla Normandia e dalla Douce France

purtroppo venerdì notte tragicamente colpita nel suo cuore pulsante da un attacco terroristico di esseri ignobili che non ritengo essere degni di chiamarsi umani. Ci sentiamo inermi e disarmati di fronte a questo abominio, ma siamo forti nel nostro essere certi di combattere per la Pace e per un mondo più libero e giusto, quindi avanti a testa alta con i fratelli francesi! Il mio cordoglio a tutte le persone in lutto e un agurio di cuore a quelli che soffrono e soffriranno per sempre di ferite nel corpo e nell’anima. Con le note del pianista che ha suonato ” Imagine” di fronte al Bataclan   dove giovani di molte nazioni erano uniti per una festa in musica, unisco anche io quella musica e quelle parole credendo fermamente che come tutti i despota feroci che si sono macchiati di crimini contro l’umanità verrà per 

loro il giorno della sconfitta

4 ) Honfleur – Calvados – il fascino romantico della Normandia

Se si ama il romanticismo niente può essere più affascinante di quella terra variegata che è la Normandia, dove villaggi pittoreschi con le case a graticcio dai tetti di paglia e i candidi steccati dei giardini fioriti, si alternano a quelle di porticcioli che sembrano saltar fuori precisi, precisi dai quadri di Monet

ed3edd50de6e6f6d1d1f266eae61f6a8

DSC07462

mentre i verdissimi prati sembrano improvvisamente precipitarsi a mare dalle bianche scogliere per raccogliere l’ultima carezza del sole che tramonta

fotoviaggio124_1-800

Non lontana dalla foce della Senna questo è Honfleur nella provincia del  Calvados, ( Bassa Normandia)   deliziosa cittadina   rimasta quasi immutata nel tempo

Honfleur harbour in Normandy, France. Color houses and their reflection in water

Vieux Bassin è il  porto incorniciato da vecchie splendide case  colorate  non le diresti un po’ simili alle da me tanto amate  “case torri” liguri?( anche se i loro colori sono meno accesi ) specchiano la loro austera bellezza, come Narciso della mitologia greca nelle limpidissime acque del piccolo porto

to-visit-honfleur-isa sera, con la bassa marea ( conoscete bene la potenza delle maree da queste parti) le barche sembrano tirate a secco, far parte della terra ferma, più che del mare

1ecb4cefd4ed8ffee52d2fab64566e27 mi è venuto spontaneo fare paragoni con la Liguria, forse perché qui ritrovo lo stesso fascino romantico che fa del Golfo ei Poeti un0 dei luoghi per me magici.Honfleur è una cittadina di circa 1600 abitanti, molto vivace, qui si passeggia fra vecchie case c botteghe molto particolari in pieno relax

Si alternano alle immagini alcuni dei superlativi dipinti di Claude Monet ispirati a Honfleur

ClaudeMonet-FishingBoatsLeavingtheHarbor_LeHavre(1874)

 

9161a44eab4f3d666cda3f26f34037a6                           poteva forse mancare la Pizza di Gino? non sia mai!un tocco d’italianità non guasta mai!

boutique-a-honfleur-p-jeanson-jpg questo negozio di vini  sembra pari pari uscito dal film “Pirati dei Caraibi” e dato che sto viaggiando  di brutto con la fantasia magari se ci affacciamo dentro  troviamo Capitan Sparrow ( alias Johnny Depp he, he ),ma  ci si può semplicemente fermare e bere un tipico calvados

bb3130cf5a84ef9bdbbbccf1c6a52362

o sostare incantati davanti a portoni come questo, da qui può uscire una Principessa  o un nano folle, cioè di tutto e di più!

bretagna_zhkx2_T560

 

La nave si riempì di sangue

dal punto in cui sgorgava

le navi corsero a riva,

il Signore combatté nobilmente

i corpi dei morti versano sangue

Poema normanno di Haraldr scritto da Re Handrada III

in questa terra contesa tra Francia e Inghilterra già nel medioevo vi furono incessanti battaglie e cruenti combattimenti, che non si riescea ravvisare nella limpida e quieta sera sul porto

old-dock-honfleur-normandy

questa giostra  gira sogni

CRA07W Honfleur market Normandy France

Place Sainte-Caterine è il cuore della cittadina che al sabato si anima con un delizioso mercatino

5306139518_0caf8c2a1a_z

sullo sfondo del mercato la Chiesa di Santa Caterina di origine romanica con l’originalissimo campanile che ricorda lo scafo rovesciato di una nave in qualche modo rappresentando  le origini marinare di Honfleur

normandia_25x13.T0

claude_monet_142

 

Principi delle maree

naviga un buco nero la luna raggiunta dall’estate
abbandona  il fiume dove cantano le rane d’oro
il cacicco dalle  vele quadrangolari rosse gela il tempo
sulla punta delle dita tra sberleffi di nebbia galoppa furiosa la marea

rabbrividisce il cielo, cade a pezzi  seppellendo
i simboli ancestrali di tutte le magie dell’universo

i fuochi delle stagioni rigirano gli orizzonti

s’accende l’ansia delle vene aperte, non per il rimpianto
sporco di parole
ma per la lucentezza d’una rosa languida di labbra senza baci

ambra nell’incavo dei ricordi

ancora naviga quella puttana che mi segue dappertutto e mi raggiunge:

strega
nel suo sabba immortale, mi raggiunge nelle estati e negli autunni

portata dai Principi scintillanti delle maree che cavalcano le onde
a dimenticare l’estuario e  il fiume dove cantano le rane d’oro
per sempre

Ventisqueras

il_570xN.607016843_r9if

si è perso il tempo per queste antiche strade
non si ripara dalla pioggia che non cade
c29d5be8e5dfd81b7cac2712ec97228a
Claude-Monet-s-font-b-Boat-b-font-at-Low-Tide-FeCamp-1881-canvas-oil-paintings
colori e barche in un crescendo di emozioni che  svelano sempre nuove prospettive
specialmente se piove non si riesce bene a capire dove si stia camminando, forse sul mare come Gesù Cristo? ha ha
Normandia-Bretagna 2012 (97)1
subito fuori città il favoloso ponte “della Normandia” è un invito o un saluto…chissà?!
310-Pont-de-Normandieflat,800x800,070,f
0d20c83d9532f4530d5dbf75ef700453e già è ora di andare non importa se il ricordo è dolce e non si riuscirà a dimenticare mi aspetta un altra città e un altro mare
3714953292_32dff355fb_zVentisqueras

3) Barfleur- Manche- Il fascino romantico della Normandia

La Normandia era già documentata all’epoca del bronzo e del ferro, sotto la conquista romana  fu la “Seconda lionese” con capitale Rotomagno ( Rouen ) numerose sono le tracce storiche lasciate dall’importante presenza delle legioni romane. Consolidò e ampliò  il suo  sviluppò sotto i Merovingi, ma nel 911 Carlo III thBDUMTGKD il Semplice concesse al capo Normanno Rollone la metà circa del territorio, che poi, proprio da loro prese il nome

6131199

Attualmente su  questa magnifica regione del nord della Francia non sembra pesare il suo antico passato di una storia cruenta ( ma neanche poi tanto ” passato” se si pensa alla seconda guerra mondiale e allo sbarco degli alleati su queste spiagge!!!) ora si presenta quieta, colorata e romantica all’occhio del viaggiatore

huang_zheng-barfleur_at_sunrise_normandy_france_0Barfleur, regione della Manche, minuscolo porto  con i suoi poco più di 500 abitanti mi si svela languida ammantata nei colori di un tramonto di barche e piccole onde.Dalla punta di Barfleur la costa volge ad ovest, quindi a partire dal Capo della Haugue, a sinistra il Capo di Carteret segna il limite dell’alta costa incisa nei graniti.

honfleur_2056477asoffusa di rosa è un castello incantato  di  sogni che pure strettamente  appartengono alla realtà

fa6478add7635a06d5536421b4fe3e61                                                           più s’incupisce l’ora e più si vola leggeri

                       …così tenera è l’ora

Così tenera è l’ora

che mi si muove dentro

in taciturna armonia

 

e non sapendo

dove mettere le mani

le racchiudo in pugni.

Ventisqueras

4055188

                                           uno stretto  manipolo di casette in granito, a due passi dai velieri colorati

barfleur-normandie-retraites-bertrand-bechard

 sembra sempre sul punto di essere ingoiata dal mare, mentre le nuvole passano a sbuffi chiari presentandolo come un paesaggio da cartolina

Barfleur-02

 la  sua popolazione è rude e scontrosa tipica della gente di mare, ma al tempo stesso sa dimostrare una grande accoglienza

Barfleurnon ci sono monumenti rilevanti ma solo questo paesaggio straordinario sempre sferzato dal vento dell’oceano

3892468423_bf79002967_z

3788325-Normandy_an_amazing_piece_of_Europe_Basse_Normandie

55861598                                              unica eccezione la bella chiesa dedicata a San Nicolas

3893033236_6d01a451c3_z

io però considero monumenti   rari

14578084

barfleur-03

anche queste straordinarie case di granito sontuosamente ed elegantemente addobbate

 6973632

                          e guardate un po’ che incontro “ravvicinato di terzo tipo” he heimage030posso immaginare un tempo antico cui le ricamatrici sedevano a schiera chiaccherando amabilmente

image019

i loro preziosi ricami assomigliano al nostro tombolo, mi era stato detto il loro nome  l’ho dimenticato

P8110003

Port_de_Barfleur

in questa immagine è evidente la particolare conformazione-gioiello del piccolo porto incastonato nelle maree

Barfleur-vue-aérienne-_-OT-

ed ecco che allontanadomi mi lascio ancora prendere dalla malinconia, presto sarò laggiù infondo al faro

d61ea22d46f97e7d003668ee7132e4d2e il delizioso paese di granito sfumerà nella bruma

bretagna-passeggiata_r2cnh_T0mentre le luminescenze dell’onde incresperanno dolcezze e pensieri

1144_028_Normandia_reflexme ne andrò ancora più lontano pensando che forse non tornerò mai più qui. Un piccolo uccello marino si lascia dolcemente cullare ma presto -forse- se ne andrà anche lui come me…lontano.

Ventisqueras

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: