6 ) In cerca dell’Est- Ritormo a Miramare-Trieste- ( Friuli-Venezia-Giulia) Looking East-Back to Miramare

miramare

come un grande vascello candido il Castello di Miramare, quello che doveva essere il nido d’amore di Carlotta e Massimiliano D’Asburgo,  sembra ancora attendere i due sfortunati amanti per salpare con loro verso il largo e trovare in un’altra dimensione i loro sogni

                                    Ritorno a Miramare

https://ventisqueras.wordpress.com/2014/03/23/miramare-bianco-gabbiano-in-volo-sul-golfo-di-trieste-miramare-white-gull-in-flight-over-the-gulf-of-trieste/

se interessati, in questo primo post su Miramare potrete trovare tutti dettagli storico-culturali che riguardano il Castello e i suoi ospiti nel tempo

miramare-castle-in-trieste-italy_aerial-view_4718

Il viaggio

Dal mio quarto piano sopra l’infinito, nella plausibile intimità della sera che scende, alle finestre verso lo spuntare delle stelle, i miei sogni viaggiano in sintonia con la distanza evidente per i viaggi verso paesi sconosciuti, o immaginati o soltanto impossibili.
Fernando Pessoacastello-di-miramare-3

mi è impossibile viaggiando verso Trieste non soffermarmi qui per l’ennesima volta…uno sguardo dall’interno del Castello-Museo: una finestra che incontra il mare ed ancora i battiti del cuore accelerano e il tempo va a ritroso                                            16531925144f26bc21f1582                                                    Red passion

giovani, belli, innamorati…fu questo a far preferire il colore rosso della passione per arredare il loro nido ? ho immaginato, nella pazzia di Carlotta che è morta aspettando il ritorno dell’amatissimo Massimiliano,( fucilato in Messico, e da lei mai creduto morto) vagando da una finestra all’altra tra il rosso dei tendaggi e il rosso del tramonto

Impazzire d’amore ( A Carlotta D’Asburgo )

Vele rosse
con la marea che avanza
vele rosse
sottovento pensieri alla deriva,
chiodati alle alberature
da albatros fantasma

450px-miramare_slaapkamer

Interni del Castello di Miramare

toccano come dita umide
le alghe la fronte
il succo amaro della riva avanza
lontana e prossima mai abbastanza

castello_di_miramare_sala_del_trono

ha la prua
un grifone d’argento
rosso e oro il cielo del tramonto
rosso, oro e argento

castello_miramare_interior_2009_31-1024x682

5ee3f05bef9357ad43dbbec61b55f1d5

dondola un  suono di campana
è il tempo che batte rintocchi
fermo alle unghie rotte
del giorno e della notte

castello_di_miramare-interior

nulla contro nulla
i piedi toccano la terra-rumore di sangue
in punta di miele d’acacia e  di coltello-
63169873
irreale scogliera- l’ultima-
tra i boschi la ghiandaia nera-nera
nel nido si rinserra, d’infinito canta
miramare_d5gut_t0
si elevano gli occhi e la schiena
le combinazioni danzanti nelle costellazioni
contendono lacrime di stelle sui tappeti rossi delle nuvole
ogni giorno spazzolati dagli ultimi raggi del sole

mi mancano i ginocchi e le parole.

Ventisqueras

miramare-2

 

uscendo all’aperto il candore accecante del castello per un istante fa dimenticare la tragedia appena passata come un’ombra sugli occhi

miramare-garden

Trieste, Italy --- Stairway at Castello di Miramare --- Image by © Elio Ciol/CORBIS

la fantasioa e insieme austera architettura dei giardini scendendo giù al porticciolo, mi ricorda visioni di tappeti rossi stesi per l’arrivo di ospiti importanti, fra cui la Principessa Sissi ( Elisabetta d’Austria )

image_preview-2

800px-erzsebet_kiralyne_photo_rabending

anche lei vittima della maledizione della sfinge che vuole gli ospiti illustri morire prematuramente di morte violenta

miramare2010_0001-2

eppure allo sguardo è un rilassante incanto di bianco-verde-ocra…..

76426838

nello sfondo la sfinge trafugata dall’Egitto, in posa ieratica fa subito sentire forte la sua maledizione

“da le animose tavole: una sfinge
l’attrae con vista mobile su l’onde:”

Giosuè Carducci da Miramar

5395531218_885f8c4644_z

solo qualche gabbiano impavido sembra non curarsene

c3ba241c82e2adc167b12503226bedf9_trieste-miramare-sfinge

( i risultati si vedono! ben le sta, ha ha)

miramar109

ad ogni angolo si trova uno spunto diverso e gentile

5393890279_55c0cae350_z Le statue  del parco

4476052382_c19880ef4d_b

immemori e immote si offrono volentieri allo sguardo ammirato

4483826476_3136df312f_b

un perfetto   sguardo sull’orizzonte senza scorgerne la finefoto_castello_miramare_050

” sursum corda”

foto_castello_miramare_069            dal ” Castelletto” un cannoncino minaccia, non si sa bene che cosa

26103-800x536-500x335

“O Miramare, a le tue bianche torri
attediate per lo ciel piovorno
fosche con volo di sinistri augelli
vengon le nubi.
Miramare, contro i tuoi graniti
grige dal torvo pelago salendo
con un rimbrotto d’anime crucciose
battono l’onde”

Giosuè Carducci da Miramar

perché tanta bellezza lascia infondo al cuore tanta tristezza?

Ventisqueras

Annunci

71 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Julie Sopetrán
    Nov 13, 2016 @ 10:31:29

    Ah! qué belleza de lugares…! Muy muy bellos. Besos.

    Liked by 2 people

    Rispondi

  2. Nicola Losito
    Nov 13, 2016 @ 11:37:11

    Quando sono stato di passaggio a Trieste non ho avuto il tempo di entrare all’interno del castello, ma, grazie a te, ho potuto vedere com’era fatto. Bellissimo e accogliente, passionali le sue stanze, come dici bene tu. E soprattutto fantastica la posizione del castello.
    Nicola

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 15, 2016 @ 02:19:42

      ciao Nicola, anche io credo sia una delle più belle posizioni di Castelli che abbia mai visto! quella falesia di granito sembra proprio fatta per salpare come un grande vascello!
      Non è tutto visitabile, le stanze all’ultimo piano rimangono ancora chiuse, ma si dice verranno anche quelle aperte al pubblico, certo se lo faranno ci tornerò ( bella scusa, no? )
      grazie del passaggio , ti auguro una notte felice

      Mi piace

      Rispondi

  3. YellowCable
    Nov 13, 2016 @ 12:45:38

    That is a castle of love indeed. The red color is the common them every where for interior decoration. This is a beautiful place. You are funny mentioning about the brave gull 🙂

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 15, 2016 @ 02:22:40

      beh, quella sfinge cattivissima merita pure qualcuno che si prenda beffe di lei!
      Il castello è veramente meraviglioso, sia esternamente che internamente, sapevano scegliere bene questi grandi ricconi di un tempo ..del resto anche quelli di oggi mica scherzano!!!
      felice notte

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  4. Soleggiata
    Nov 13, 2016 @ 14:07:09

    Una visita e delle parole deliziose… Grazie cara amica…

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 15, 2016 @ 02:23:39

      qiando l’amore è sfortunato si resta sempre molto commossi
      ti ringrazio cara, un abbraccio affettuoso

      Liked by 1 persona

      Rispondi

      • Anonimo
        Nov 15, 2016 @ 08:32:11

        verissimo!
        questa storia è ancora piùà triste di quella di Giulietta e Romeo…loro si ritrovarono subito, nei neri palazzi della morte come canta Shakespeare…mentre Carlotta è rimasta confinata al castelletto per lunghissimi anni, stretta alla sua pazzia
        stupendo il poena che le hai dedicato
        il tuo animo sensibile ne ha raccolto tutto il dolore
        Miri

        Liked by 1 persona

      • Anonimo
        Nov 15, 2016 @ 08:34:39

        in mezzo a tutto questo dolore, hai voluto come al solito stemperare con l’ironia, l’immagine di quel gabbiano intento a fare cose innominabili sulla testa della sfinge maledetta mi ha fatto fare una bella risata ( tutto nel tuo stile
        bacioni Miri

        Liked by 1 persona

      • ventisqueras
        Nov 16, 2016 @ 07:51:49

        cara anmica,
        le storie d’amore immortali sono quelle che hanno un tragico finale, sono le più sentite e commoventi…difficile ricordare una banale ” e vissero felici e contenti! vero?
        come sempre ti ringrazio per le care parole che dette da te mi arrivano nel profondo

        Mi piace

      • ventisqueras
        Nov 16, 2016 @ 07:53:47

        ha ha ha anche te ha spiazzato il piccolo gabbiano sulla testa enorme della sfinge?
        la natura ci lascia sempre spunti su cui riflettere!
        grazie Miri passa un sereno mercoled’
        Annalisa con affetto

        Mi piace

  5. Anonimo
    Nov 13, 2016 @ 14:20:48

    Queste sono le notti della grande luna del mezzosecolo, e qui una luminossissima Lunaa giganteggia con una straordinaria ode all’amore senza tempo e senza timori

    dondola un suono di campana
    è il tempo che batte rintocchi
    fermo alle unghie rotte
    del giorno e della notte

    gradevolissimo il post, e anchio ho ammirato la boutade dell’impavido gabbiani 🙂

    buona domenica poetessa
    Ramm

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 15, 2016 @ 02:27:43

      ho proprio difronte lo scenario fantastico della grande luna! noi in Toscana siamo stati proprio fortunati! un cielo limpidissimo sino dal suo sorgere sull’orizzonte ( dove si è presentata davvero gigantesca! adesso è molto luminosa ma le dimensioni si sono ridotte, andrò a vederla calare sul mare più tardi…beh lo sai che io vado matta per la luna!
      ti ringrazio come sempre troppo buono con me
      notte felice amico e Poeta carissimo Ramm

      Mi piace

      Rispondi

  6. vever02
    Nov 13, 2016 @ 19:13:28

    Trieste è una bella zona, ci si scopre,
    con le tue foto, sono meravigliose.
    Vi auguro una buona settimana.

    Liked by 2 people

    Rispondi

  7. Martina Ramsauer
    Nov 14, 2016 @ 17:45:15

    Sto ascoltando la sinfonia di Schubert e mi faccio vedere questo nido d’amore in rosso e bianco! Se questi personaggi aristocratici non ci fossero stati, noi non avremmo niente da ammirare! Ti ringrazio, cara Annalisa, per avermi fatto vedere questo bellissimo ambiente. Un abbraccio.:) Martina

    Liked by 2 people

    Rispondi

  8. Beta
    Nov 15, 2016 @ 00:20:27

    Posizione molto bella, la storia e le immagini. Complimenti inviare ❤

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  9. twobrownfeet
    Nov 15, 2016 @ 03:23:33

    Bellissimo! Vorrei poter leggere ciò che hai scritto. 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  10. ladyfi
    Nov 15, 2016 @ 06:10:13

    Wow – such fairy tale shots!

    Liked by 2 people

    Rispondi

  11. finbarsgift
    Nov 15, 2016 @ 06:20:01

    What a castle!
    What a red inside!
    What an outside scenery!

    Like in a day dream,
    All in all…
    Unbelievable!

    Liked by 2 people

    Rispondi

  12. Lignum Draco
    Nov 15, 2016 @ 08:57:25

    The castle, its gardens and the scenery. This is the good life! 🙂
    Thank you for taking us there.

    Liked by 2 people

    Rispondi

  13. Michael Hermann
    Nov 15, 2016 @ 16:51:11

    Anche questo è ancora molto, molto bello, cara Annalisa!
    Tanti cari saluti!
    Michael

    Liked by 2 people

    Rispondi

  14. restlessjo
    Nov 15, 2016 @ 22:30:03

    Molto bella! Adoro Schubert video 🙂 🙂

    Liked by 2 people

    Rispondi

  15. Ann McDunn
    Nov 16, 2016 @ 13:12:49

    Beautiful photos, love it!

    Liked by 2 people

    Rispondi

  16. Denise
    Nov 16, 2016 @ 16:41:28

    Un grand merci ma chère Ventis pour ton merveilleux billet que j’ai regardé avec grand plaisir tout en écoutant Schubert, un régal.
    Tes photos sont extraordinaires et je découvre ce très bel endroit 🙂
    Mes amitiés et mes bisous ♥ pour une douce soirée.

    Liked by 2 people

    Rispondi

  17. wolfghost
    Nov 16, 2016 @ 23:25:08

    Bé, rispondendo alla tua domanda finale, probabilmente perché si conosce la triste storia degli amanti, o meglio il tristissimo finale, come farebbe questo a non lasciare l’amaro in bocca? 😐
    Bellissimo come sempre il post, tra le foto e il contorno delle tue parole. Splendido il castello, forse un po’ troppo… moderno, per i miei gusti 🙂 A me piacciono quelli schiettamente medievali, pure se meno ricchi 😉
    http://www.wolfghost.com

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 17, 2016 @ 00:43:47

      ciao Wolf,
      innanzi tutto ti ringrazio per le belle e sempre graditissime parole che sempre con tanta gentilezza mi elargisci 🙂
      in quanto alla “modernità” del Castello, devo dire che la Bellezza non ha età, quando questa è così evidente la si apprezza non contrapponendola ( secondo il mio modestissimo parere) con altre Bellezze dovute ad altri tipi di cultura e di mentalità, anche io amo moltissimo i castelli medioevali così austeri e possenti, ma questo completa l’assoluta perfezione e la scelta di una posizione naturalistica veramente unica!
      non ricordo se nel 2010 ancora ci relazionavamo…io sono sul web dal 2007 sulla vecchia piattaforma di….acci sai che non ricordo più come si chiamava????!!! ha ha ha
      ora passo a salutare l’arrivo della tua deliziosa micetta
      Notte, notte

      Mi piace

      Rispondi

      • wolfghost
        Nov 17, 2016 @ 20:25:01

        Appunto… troppo perfetto e troppo sfarzoso! 😀 Vuoi mettere con un bel castello mezzo diroccato? 😛
        Battute a parte, naturalmente hai ragione: non è corretto contrapporli, sono due cose diverse 🙂
        http://www.wolfghost.com

        Liked by 1 persona

      • ventisqueras
        Nov 19, 2016 @ 01:21:42

        mhhhh, he he, sono molto testarda in quelle che sono le mie scelte, anche se, ovviamente rispetto sempre quelle altrui! i bei manierisemi- diroccati sono sempre pieni di fascino, specialmente quelli con fantasma incorporato ha ha+buona notte caro amico .-)

        Mi piace

  18. Steven
    Nov 17, 2016 @ 01:41:27

    Stunning photographic tour with gorgeous colors, architecture and landscape!!

    Liked by 2 people

    Rispondi

  19. Sartenada
    Nov 17, 2016 @ 11:23:07

    Sono senza parole nel vedere le immagini. Buona giornata. Matti.

    Liked by 2 people

    Rispondi

  20. Indah Susanti
    Nov 17, 2016 @ 21:13:10

    Oh gosh, what a beautiful scenery! I do need holiday! 🙂 ❤

    Liked by 2 people

    Rispondi

  21. Mr.Loto
    Nov 18, 2016 @ 13:46:18

    Dei luoghi incantati… o maledetti, a seconda di come la si vede. Chissà come doveva essere vivere in quelle stanze maestose…
    Buon fine settimana.

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Nov 19, 2016 @ 01:27:54

      ciao Mr.Loto.
      personalmente penso che non resisterei alla rigida etichetta che distingue la vita fra i nobili così pieni di quelle regole esose che complicano inutilmente l’esistenza, e poi non pensi alla paura inavvertitamente di fracassare qualche oggetto di inestimabile valore?!
      ( che dici, è acerba l’uva? ha ha )
      felice notte amico

      Mi piace

      Rispondi

  22. voulaah
    Nov 18, 2016 @ 14:13:49

    Great post with beautiful images
    Thank you so much for good sharing dear
    kisses back to you

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  23. Antonio
    Nov 18, 2016 @ 18:41:39

    a very beautiful location!
    hello Annalisa,
    have a nice day

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  24. Beta
    Nov 19, 2016 @ 00:16:46

    Rispondi

  25. ruthiebear
    Nov 19, 2016 @ 19:53:29

    You have shown me the beauty of places I have not seen. Each one unique and superb. Lovely light and color. Beautiful details.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  26. ventisqueras
    Nov 22, 2016 @ 07:29:36

    felice giorno
    e grazie mille della tua gradita presenza e delle belle parole che ho molto apprezzato
    un sorriso
    Annalisa

    Mi piace

    Rispondi

  27. Scrub_Eye
    Nov 23, 2016 @ 08:28:49

    Bonjour Annalisa,
    Que l’Italie regorge de beautés et ô combien tu sais nous conter tes balades et visites avec enthousiasme et gentillesse.
    Je te souhaite une très belle journée

    Mi piace

    Rispondi

  28. ChgoJohn
    Dic 02, 2016 @ 02:26:20

    Such a beautiful setting for such a lovely castle and moving, although tragic, love story. As you mentioned, however, the truly great love stories end in tragedy. I doubt if we’d think much of “Romeo and Juliet” if Romeo hadn’t drank the poison. You really must stop writing these beautiful posts, Annalisa. I do want to return to Italy but I cannot possibly visit all of these places. 😀

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: