11 ) In cerca dell’Est-Pirano-Portrose e i loro incantevoli dintorni ( Slovenia )-Pirano-Portrose and their beautiful surroundings

18-7-16-9allora partiamo in cerca dei luoghi magici che incorniciano i dintorni della bella Pirano, alziamo le vele arancioni caratteristiche dell’Adriaco? ok :dajmo potem !

                                                Il viaggio

La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte

                                          Omar Khayyam

fiesa-from-the-air

da questo spettacolare angolo a Fiesa si può godere,

www-bancodeimagenesgratuitas-com-agua-de-color-turquesa

dalla  particolarità  delle insenature che si intersecano fra palude e mare

hotel-fiesa_313130303b37

anche della visione dell’intero Golfo di Trieste, che, specialmente a notte, con tutte le sue lucette accese è di straordinario impatto

                                                       Portrose ( Portroz )

thewedgwood

2385portrose

Si dice che anticamente in questa località vi fossero molti giardini colmi di magnifiche rose, e da qui il suo nome

c_2_foto_225934_imageportrose

la cittadina , a soli 2 km da Pirano di cui è frazione conta 2500 abitanti circa, ma nei periodi di alta stagione è affollatissima di turisti per le sue rinomate e grandi Terme e per le spiagge , fra le più belle e frequentate dell’Adriatico

portoroz_slovenia_694604

fu una delle più antiche stazioni termali della zona, conosciuta e frequentata già dagli antichi romani.La Slovenia, con la vicina Croazia, sono ricchissime di questi impianti per le particolari proprietà delle acque sgorganti da rocce cariche di minerali

portoroc5a1ka-fotka1

i grattacieli e i grandi alberghi che si alternano quasi ininterrottamente non ne fanno un luogo da me molto amato, troppo caotico ed affollato- Portrose serve  Pirano con il suo moderno aeroporto e con il grande porto sempre affollato di natanti

12801585_1154376321269163_8766950867198194479_n-1

per questo forse il mio sguardo ha preferito oziare su questo gradevolissimo praticello di panseé blu 🙂

gh-metropol-at-night

ed ecco un mastodontico albergo che sembra uscito da un’astronale aliena

hotel-grad-otocec-10

a contrastare con questa romantica carrozza di sposini in costume che sbuca proprio da una delle sue uscite

grocerylow1i molti e coloratissimi negozietti di frutta mettono allegria spezzando la “grandeure” dei modernissimi Hotel

14-slovenia-strugnano-festa-cachi-sn-11-14

Stugnano il 10 novembre di ogni anno si tiene la “festa dei cachi”,atmosfera particolare dove il frutto fresco viene venduto per le strade insieme a mille altri modi di consumarlo elaborato, dolci compresi, in un belvedee di colori

kalymnos_

prima di addentrarmi all’interno del vallone ho voluto percorrere un tratto della magnifica costiera ora frastagliata – come dimostra questa immagine che mi ha ricordato l’altalena del Monte Forato sulle Alpi Apuane,-anche se questa è in formato ridotto

strunjan_articoki

ora semi -lagunare, con coltivazioni di verdure pregiate allo scoperto, visto la temperatura mite

strunjan-pogled-na-zaliv-2

ora con spiagge semi- sabbiose che si affacciano gioiose da cespugli di foglie colorate

setwidth1700-kocevski-pragozd

all’interno del vallone, le foreste sono grandi, ombreggiate da grandi alberi e percorse da torrenti impetuosi e fiumiciattoli, formando un lussureggiante insieme

905913d1-6658-4582-b277-f72d55f68511

spesso si fanno incontri pastorali nei pressi delle fattorie

olivo7

Cielo azzurro
Campo giallo
Monte azzurro
Campo giallo
Per la pianura deserta
Sta camminando un olivo
Un solo
Olivo

                                                   Federico Garcia Lorca

o grandi coltivazioni di oliveti dai quali si trae un olio ottimo, ben conosciuto nell’intera Europa, con secolari alberi dai tronchi contorti che stupiscono per le loro forme

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

il fiore dell’olivo è di minuscole proporzioni  ma molto grazioso

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

da loro si formeranno i succosi frutti oleari

nell’argento del monte

fremono e mutano le piccole foglie

hanno un canto di vento

e di mille farfalle

un largo di campane

fa volare lontano le rondini

Ventisqueras

roghetta-2

spesso i tronchi sono illeggiadriti da festosi rampicanti  che hanno bacche coloratissime simili al ribes ma non commestibilicytinus_hypocistis

dulcis in fundo la scoperta di una pianta parassita che da tempo invano ho ricercato in diverse parti d’Europa dove si riproduce attaccandosi alle radici

cytinus_hypocistis_8795_40078

delle piante dei cisti, da qui il nome di cytinus hipocistiscytinus-hypocistis

quanto le serve per nutrirsi lo assorbe dalle radici del suo ospite,  eppure i nostri arbusti non soffrono della presenza del cytinus

hpim2641-ter-jpg_2007514194416_hpim2641-ter

non ci sarebbe da stupirsi se prima o poi si scoprisse di un qualche scambio vantaggioso fra le due piante. Il cytinus hypocistus si trova sulle radici del cisto marino, mentre il cytinus ruber è parassita del cistus icanus.

e dopo questa parentesi botanica vi saluto da questa bella e suggestiva zona del mare Adriatico

un saluto sperando di non averi tediato

Ventisqueras

questa immagine non c’entra niente col post è solo per far vedere all’amica Almosth la mia magnolia stellata  🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: