2) Tovel-Trento- Il lago i suoi torrenti, i suoi fiori nel parco naturale Adamello-Brenta- Le fiabe che vanno scomparendo-The Lake and its rivers, its flowers in Adamello-Brenta-disappearing-fairy tales-

5485579610_aeaf1053fa_zLago di Tovel ancora un’immagine spettacolare di quando le sue acque si coloravano di rosso, e a questa sua colorazione si deve la leggenda della Principessa Tresenga

26573565e6

figlia dell’ultimo re di Ragali era una fanciulla bellissima ed essendo in età da marito aveva molti pretendenti che la coprivano di attenzioni e di doni, ma uno di loro Re Lavinto più volte rifiutato dalla bella Tresenga era un uomo cattivo e violento e non voleva accettare il rifiuto, così minacciò di radere al suolo il regno di Ragali, se la Principessa non avesse accettato di diventare sua moglie. La coraggiosa fanciulla si mise alla testa dell’esercito del padre, lo scontro avvenne vicino  alle sponde del lago di Tovel, ma fu sconfitta e uccisa con la spada dallo stesso Re Lavinto.

104345993

alla fine della battaglia il lago era rosso del sangue dei morti e che per questo in loro ricordo abbia continuato a colorarsi di rosso e a venire chiamato lago di sangue.Si dice anche che la bella principessa ogni notte si sieda sulle rive del lago a piangere la sorte della sua gente morta per difendere la libertà di Tresenga.Le leggende portano sempre una parte storica di verità, chissà ne corso dei secoli bui quale verità racchiude questa triste storia

d7d0544b78

484208039_fb796054893795806_2024x1349

nel terreno intorno al lago di Tovel specialmente lungo la sponda occidentale sono diffuse molte sorgenti perilacuali , le quali nonostante la scarsa portata sono come la punta di un iceberg nel grande flusso d’acqua che alimenta il lago dal fondo.

lago_di_tovel

 

phoca_thumb_l_tovel_11

queste acque sorgive provengono dalla località Pozzol un’ampia depressione circa 1 km a monte dove il torrente Santa Maria Flavona si esaurisce scomparendo in un terreno particolarmente poroso

Panorama

parco-adamello_02

precipita piena di sole

l’acqua che sempre è uguale

e sempre si rinnova

cerca un letto di scintille d’oro

sulla scogliera di vetro

Ventis

Parco-Adamello_TN

dopo aver raccolto le acque in cascate spettacolari che si precipitano giù dai nevai delle montagne formando un habitat molto particolare in cui prolificano molte splendide specie vegetali anche fiorifere

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

con coimbri coloratissimi a far chiasso nei boschi

7558468_orig

 

Cypripedium_calceolus_18159_87188

una spettacolare fioritura dell’orchidea selvatica conosciuta comunemente come ” Scarpetta di Venere”Aquilegie-800

questo ciuffo di aquilegie azzurre era nei pressi del lago

fauna5

mentre questa “nevicata di “soffioni” si pavoneggiava sopra un prato in quota

hemiptera-nabidae_jpg_2013113175223_hemiptera-nabidaechissà se le api si stavano litigando il nettare di questa grossa margherita gialla, o se con le antennette vibranti si trasmettevano parole d’amore 🙂 -questa sarebbe l’ipotesi che prediligo-

vaccinium_myrtillus_f2efe58d

ci fermiamo per una merenda?  è gia l’autunno… beh, certo ci sarà da fare pulizia con le foglie…:-)

767371207_95e0a39771

ha il giglio una veste da re

nessuno la cuce,

nasce dalle radici della terra

il vento dolcemente la culla

contro il cielo si staglia

e di colore arancio brilla

Ventis

Crocus-800

l’emozione unica dei prati di crocus sbocciati compatti  sotto ai nevai a primavera distilla suoni armoniosi di violini lontani

Crocus-img2777jy

Briganti%20di%20Cerreto fiori-di-montagna_2741510bucaneve

untitled

Di bianco

in un colino di ultrasuoni
filtravo le ore dello spazio-tempo
sopra telai intessuti di fiori bianchi

di giorni flessi nell’assenza
improvvisando
sopra ogni sillaba mai detta
note di concerti viaggianti

su prati immensi
Ventis

(piesse i fiori bianchi sono i miei preferiti 🙂  )

2e98e9b121

1081177_m

e l’autunno al Tovel si fa festa di colori

288028-blu-genziana-gentiana-clusii-uno-dei-primi-fiori-in-primavera-erica-nel-sud-della-germania

 

genziana

qualcosa di blu, con due varietà di genziana

thWSNTAV8M

ranuncolo-scelte-per-te-giardino

crocus-100157_1920-770x577

….e qualcosa di giallo, per chiudere della natura questo canto.

Amiamola e rispettiamola, lasciamola così compiutamente bella in eredità aj nostri figli e ai figli dei figli dei loro figli  finché mai si chiuda il cerchio della vita

Un abbraccio a voi tutti che avete la pazienza di leggermi e commentarmi

Ventisqueras

Annunci

61 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. ventisqueras
    Mag 01, 2016 @ 08:03:06

    Buon primo maggio amici e lettori!
    Ultimamente faccio l’elastico fra le ultime tappe del viaggio estivo e i post del dopo viaggio, stamane si torna al lago di Tovel che avevo lasciato in sospeso.Nel meraviglioso parco naturale dell’Adamello-Brenta, dove si trova passo almeno qualche giorno all’anno, nelle diverse stagioni, per questo lo amo e lo conosco molto bene, spero di farlo conoscere ed amare anche a voi
    felice giorno

    Mi piace

    Rispondi

  2. enricogarrou
    Mag 01, 2016 @ 10:32:27

    Cara Ventis, sono incantato per l’amore che dimostri per la natura per le bellezze di questo mondo. Gli scritti, queste foto incantevoli, i fiori, le genziane deliziose, i colori, tutto nelle tue mani diventa fiaba. Un abbraccio, grazie per queste meraviglie. Il tuo sito è il giardino delle meraviglie.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  3. Pinocchio non c'è più
    Mag 01, 2016 @ 10:42:45

    I tuoi post sono di una bellezza rara. Quando poi ci metti le tue poesie, ecco, lì, è l’apoteosi.
    (Piesse, non mi intendo di fiori, ma ti regalo una margherita, bianca, ovviamente).

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 07:06:03

      caro France, come vedi neanche io scherzo con i ritardi per le risposte ai commenti, la vita con il suo vortice quotidiano a volte non mi concede soste!
      Ti ringrazio per la margherita, anche perché oltre al tuo delicato pensiero mi ha riportato con commozione a un episodio un po’ lontano quello dei miei ” primi”( ha ha ) 18 anni, il giorno della mia festa arrivato il mio nonno-Poeta ( da lui ho imparato a conoscere ed amare la Poesia) con un mazzolino di margheritine di campo ( sono nata in gennaio e quindi non era neppure facile trovarle) con un bigliettino e queste mai dimenticate rime: Diciott ‘anni come un fiore, una tenera margherita/ ogni giorno da sfogliare/ portali sempre con te / nel tuo cuore/ per tutta la vita” l’augurio è arrivato e l’ho conservato gelosamente nel mio cuore, i miei diciotto anni sono ancora qui intatti, ne conservo la purezza, la curiosità, l’amore
      vedi che involontariamente mi hai commossa… eforse ora capisci anche il perché di questo mio prediligere i fiori bianchi
      felice giorno in quel di Cecina o ovunque tu sia 🙂

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  4. Dina
    Mag 01, 2016 @ 10:56:12

    What a wonderful post, absolutely breath taking photos from a region I don’t know. I’m impressed and so are Klausbernd, Siri and Selma. Thanks for the presentation! Have you made all this stunning photos?

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 07:13:21

      Mille grazie Dina, estese anche ai tuoi compagni di blog, mi ha fatto moltissimo piacere il tuo commento, questo è un luogo veramente magico è anche inserito come patrimonio naturale mondiale dall’UNESCO e se ne comprende bene il perché, avrò modo se vorrai ancora passare da qui, di farti apprezzare altri angoli di questo straordinario parco naturale geofisico che è l’ADAMELLO-BRENTA, le immagini vengono da sole, ad ogni angolo dove guardi c’è un nuovo incanto
      ancora grazie, un saluto affettuoso
      Annalisa

      Thank you Dina, extended to your fellow blog, it made me very much pleasure your comment, this is a truly magical place is also included as a UNESCO world natural heritage and understand why, I will if you still want to go from here, to make you appreciate other corners of this extraordinary geophysical nature park which is the ADAMELLO-BRENTA the images are from the Sun, where are you looking at every turn there’s a new enchantment thanks again, hats off

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  5. Denise
    Mag 01, 2016 @ 11:13:20

    Bonjour ma chère Ventis, merci pour les merveilles que tu nous offres. Ces endroits sont féeriques et magiques. Je me régale aussi de des poèmes.
    Merci pour tout.
    Je te souhaite un bon dimanche de premier mai avec un brin de muguet du coeur.
    Bisous ♥

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 07:16:04

      grazie a te dolce Denise, ormai da qualche anno ci scambiamo immagini e sogni, ed è bellissimo questo nostro colloquiare in immagini ed emozioni
      spero per te una bella giornata di sole in riva al tuo lago meraviglioso
      🙂

      Mi piace

      Rispondi

  6. YellowCable
    Mag 01, 2016 @ 13:37:30

    Many beautiful pictures! The first one on this post, makes me imagine there is a king sword lay hidden in the lake. Love the bright emerald green meeting the red part. So magical. The large field of white crocus look so breath taking.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 07:32:27

      buongiorno! questo grande spettacolo in rosso ormai da anni non si può più ammirare, era un alga rarissima a procurarlo che ora è scomparsa, ad ogni modo la località ha conservato tutta la sua bellezza e la sua magia, come vedrai anche in altri post che sto preparando.
      Ti ringrazio molto delle gentili parole e della tua preziosa presenza nel mio blog, un abbraccio molto affettuoso Annalisa

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  7. wolfghost
    Mag 01, 2016 @ 15:10:16

    Conoscevo la leggenda 🙂 Che dire? Mi piacerebbe tornarci, prima o poi, non è facile però scegliere il periodo dell’anno: sono posti che andrebbero visti con calma, oserei dire… in solitudine o con pochi intimi. E francamente a Tovel è davvero difficile 😉
    Sempre splendido come riesci a legare le tue poesie ai posti di cui parlano 😉
    http://www.wolfghost.com

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 07:59:22

      buongiorno Lupo…in effetti hai ragione, nell’arco degli anni, vista la vicinanza della mia casa delle vacanze ho potuto scegliere i momenti migliori per andare, ed ancora non mi sto stancando, l’ultima visita ( anche se non proprio al Tovel, ma al grandioso parco che lo comprende l’ho fatta fine autunno dello scorso anno, in quel periodo non ci sono molti turisti, specialmente se non scegli un fine settimana, ero andata a cercare l’orso bruno…ma nisba, da me non vuol proprio farsi vedere ( in realtà sotto sotto preferisco mi stia alla larga ha ha)
      sempre attento e gentile con i miei testi e questo non può che farmi piacere!
      ti auguro un lieto giovedì
      🙂

      Mi piace

      Rispondi

  8. Sileno
    Mag 01, 2016 @ 16:52:19

    Annalisa, sei come la primavera: Spargi bellezza a piene mani. Ciao

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 08:01:27

      wowwwwww questo confronto mi inorgoglisce! ma mentre la dolce fata lo fa arricchendo la natura, io posso solo limitarmi a documentare il suo operato!
      Ti ringrazio immensamente, un caro ed affettuoso saluto
      Annalisa

      Mi piace

      Rispondi

  9. Affy
    Mag 01, 2016 @ 17:19:42

    Nelle immagini c’è il trionfo della natura con i suoi mille colori e i suoi profumi inebrianti.
    La scarpetta di Venere è proprio deliziosa, una miniatura fantastica.
    Bel reportage, un posto da favola.
    Un mazzolino di fiori bianchi per te e un abbraccio ♥

    Liked by 2 people

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 08:04:42

      ciao cara, questa definizione della scarpetta di Venere mi ha sempre posto problematiche…domandandomi ” ma come caspita fa ad indossarla?” …ma poi visto che lei è una dea, non è giusto porre limiti ha ha ci misuriamo con i nostri pensieri di piccoli mortali!
      grazie per il tuo delizioso commento, ti saluto augurandoti un lieto giovedì di sole

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  10. vever02
    Mag 01, 2016 @ 18:35:04

    La ringrazio molto, è un piacere di ammirare le tue foto,
    sono meravigliosi, hai fatto a scoprire una zona bellissima.
    Vi auguro una bella serata. Amicizie. Hervé

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  11. Anonimo
    Mag 01, 2016 @ 18:47:19

    in un colino di ultrasuoni
    filtravo le ore dello spazio-tempo
    sopra telai intessuti di fiori bianchi

    certo questo colino di ultrasuoni in cui hai filtrato fiori bianchi lo hai raccolto nella pignatta insieme alle monete d’oro dove finisce l’arcobaleno, non saprei proprio dove altro potresti averlo trovato

    certo tu ci sei stata e filtrati i fiori bianchi li porgi a noi con sorrisi e sogni

    🙂 🙂

    P.

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 08:11:27

      oh, sì, credo proprio di averlo raccattato da qualche parte là in fondo 🙂 sai che dal mio balcone a Campitello spesso l’arcobaleno sembra posarsi sull’immenso prato che lo congiunge a Canazei, e sto molto attenta dove chiudono i suoi raggi iridescenti , poi aspetto una notte di luna piena..et voila non mi resta che in gran segreto andare a raccogliere la pignatta, forse è vero c’erano i colini di ultrasuoni…he he
      🙂 🙂

      Mi piace

      Rispondi

      • Anonimo
        Mag 07, 2016 @ 10:35:01

        leggere le tue risposte ai commenti è come leggere un nuovo post, sei incantevole anche in questo
        mai banale
        il tuo modo di essere
        ti ho visto alla luce della tua amata luna ( ladylunaa indimenticabile ) sul grande prato raccogliere monete e sogni che poi doni anche a chi ti legge
        P. 🙂

        Liked by 1 persona

      • ventisqueras
        Mag 08, 2016 @ 00:20:06

        già…Ladylunaa 🙂
        notte felice

        Mi piace

  12. Maria-Lina
    Mag 01, 2016 @ 19:49:54

    Quel bel endroit douce Ventis et wow, ces fleurs sont magnifiques!!! Bon 1er Mai dans la joie et la tendresse, gros bisou!

    Mi piace

    Rispondi

  13. anotherday2paradise
    Mag 01, 2016 @ 20:07:48

    Spectacular photos. Annalisa. The waterfalls are absolutely jaw-dropping, and the spring flowers are so magnificent. I love the yellow crocuses the most. 🙂 Sending hugs back to you. 🙂 xx

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 08:34:09

      ciao cara, c’è una zona in questo parco dove le cascate sono davvero entusiasmanti, qui ne vedi sono una minima parte, ne farò un post, perché sono davvero una forza e un incanto della natura, anche i crocus sono favolosi, ma ai piedi dei nevai crescono solo quelli dai colori tenui, i gialli solo in basso
      augurandoti tante belle avventure fotografiche per questo giorno nella tua incantevole Florida un grosso bacio

      Mi piace

      Rispondi

  14. Nicola Losito
    Mag 01, 2016 @ 21:07:18

    Felice Primo Maggio, incantato da tanta bellezza.
    Nicola

    Mi piace

    Rispondi

  15. Martina Ramsauer
    Mag 02, 2016 @ 17:27:00

    Anche se la legenda sulla guerra intorno al lago di Tovel è stata crudele e rossa i tanti stupendi fiori in un ambiente paradisiaco che ci presenti qui, mi fa dimentare tutto quello che è negativo! Ti ringrazio, come sempre, delle tue presentazioni fatte con tanto amore. Un grande abbraccio. Martina

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 08:51:52

      le leggende non sono altro che la trasposizione dei nostri incubi…e quale può essere peggiore della guerra? anche se personalmente mai vissuta la storia e le presenti in ogni parte del mondo non ci tolgono pensieri cruenti…certo la Speranza che è il rinnovamento della vita che si legge anche nella bellezza della natura e dei fiori a tratti ci fa dimenticare quello che il lato oscuro dell’uomo fin dalla creazione con Caino continua a perpetrare
      meglio non pensarci, in questo maggio di rose te ne allieti il sorriso
      buon giorno cara

      Mi piace

      Rispondi

  16. ladyfi
    Mag 02, 2016 @ 18:20:41

    Oh gosh – so beautiful!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  17. Anonimo
    Mag 03, 2016 @ 07:54:04

    Oh gosh – so beautiful!
    🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  18. Anonimo
    Mag 03, 2016 @ 08:00:38

    il primo impatto è questo: senza parole, solo esclamazioni di stupore
    la bellezza della natura è scioccante quando la si lascia trionfare, questo lago, quiesto parco naturale di cui ho tanto sentito parlare conservano tutto lo splendore incontaminato. Osservarlo è capire quanto il nostro mondo di contaminazioni, anche intellettuali riesca a stravolgere il senso della vita
    ti ringrazio per quello che fai mettendo in evidenza questi aspetti, oltre che a presentarci sollecitando i sensi visivi e l’animo ( che tocco di classe le tue poesie, in modo particolari ” i colini di ultrasuoni mi hanno colpita ed affondata 🙂 )
    starò ancora un po’ qui a gustarmi tanto splendore e la mia giornata avrà un incipit accellerato un grosso bacio
    a presto M.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 09:04:13

      wowwwwwwwwwwwww quanto mi piace il tuo filosofeggiare ” sorella Miri” sorella di pensieri, di visioni, di certezze!a volte l’incontro casuale può risultare più incisivo di uno cercato, è quello che è uscito fuori dal nostro
      con infinito affetto ti abbraccio

      Mi piace

      Rispondi

  19. finbarsgift
    Mag 03, 2016 @ 08:13:03

    Wonderful pictures
    of red lakes and blue skies
    of flowers with colours
    impossible to imagine
    of waterfalls almost
    like patterns of hair
    Wonderful worlds

    Lots of greetings
    from me to you, Lu
    Felice giorno!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  20. giselzitrone
    Mag 03, 2016 @ 09:48:23

    Wünsche dir einen schönen Tag wunderschöne Blumen und Wasserfälle traumhaft Ich wünsche dir noch einen schönen Tag Grüße und Umarmung Gislinde

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  21. Lignum Draco
    Mag 03, 2016 @ 13:18:51

    Another beautiful region I did not know about. Thank you! 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 05, 2016 @ 09:43:36

      l’Italia è tutta bella, lo sai no che viene definita ” il bel Paese” sono i grandi viaggiatori dell’800 romantiche che le hanno dato questo titolo e non solo per le bellezze artistiche e letterarie 🙂
      abbi un lieto giorno

      Mi piace

      Rispondi

  22. araanz50
    Mag 04, 2016 @ 13:54:38

    Belas flores
    Feliz Maio, abraços

    Mi piace

    Rispondi

  23. Traveling Rockhopper
    Mag 05, 2016 @ 11:53:36

    Amazing places!

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  24. Mr.Loto
    Mag 06, 2016 @ 17:22:21

    Per far si che la natura venga amata e rispettata è una buona cosa cercare di farne scoprire la bellezza a chi non riesce a vederla… e post come questi dovrebbero far riflettere. Ho letto da poco che un bambino che nasce oggi conoscerà 50.000 specie vegetali in meno rispetto ad una persona nata solo 40 anni fa. E questo è terribile. 😦
    Buon fine settimana.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

    • ventisqueras
      Mag 08, 2016 @ 00:24:34

      hola MR Loto…ma terribile questa cosa dei bambini che nascono ora…ma come con il mondo di Internet che ha ogni cosa a disposizione e facilmente si va regredendo? sinceramente mi hai sorpresa, ma dove l’hai letto?
      ti ringrazio delle gentilezze rivolte ai miei post augurandoti tante belle cose e una notte felice
      🙂

      Mi piace

      Rispondi

  25. Otto von Münchow
    Mag 06, 2016 @ 17:24:48

    You have captured a beautiful landscape and its details in these photo. They are so vibrant and full of warmth and colours.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  26. lolaWi
    Mag 06, 2016 @ 17:30:35

    stunning photos, Annalisa! the lake, mountains and waterfalls are magical. the flowers are gorgeous. one of the most beautiful places on earth! thanks for sharing! 🙂 have a wonderful weekend! 🙂

    Liked by 1 persona

    Rispondi

  27. ventisqueras
    Mag 08, 2016 @ 00:33:03

    mia cara Lola, sono anche io della tua stessa opinione uno dei luoghi più belli della terra, se mi seguirai ancora vedrei che in questo magnifico territorio le grandi bellezze e le grandi sorprese non sono ancora finite
    grazie mille, un caro abbraccio

    My dear Lola, I am in your same opinion one of the most beautiful places on Earth, if you follow me again I would see that in this magnificent territory the big sights and big surprises are not finished yet thank you so much, a warm hug

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: