1)Le falesie di Étretat-La Seine maritime, i luoghi di Claude Monet-La Normandia romantica

Etretat%204%20pano

Silenzio, dove mi porti?

raggiungi con me le bianche falesie di Étretat

mentre l’acqua dorme un’ ora e un pesce nuota nella luna che non c’èfalesie-etretat-normandia-586x439

silenzio senza luna cosa hai visto con me oltre

le falesie bianche di Étretat?

falesie di etretat

l’acqua senza luna dorme un’ora, il mare ne dorme cento

e cento cavalli d’oro galoppano nel vento

etretat_wcp2v_T0Silenzio

ho visto con te i pennelli fatati di Monet

dipingere con raggi di luna sulle bianche  falesie di Étretat.

                      Ventisqueras

Monet-Etretat-Lyon

Claude Oscar Monet nasce a Parigi nel 1840 da una famiglia di modeste condizioni economiche ma si trsferisce in un piccolo paese di campagna fin da piccolo dimostrando grande abilità nel disegno, Per interessamento di una ricca zia si trasferisce a Parigi dove ha modo di fare conoscere ed apprezzare la sua arte.

monet_etretat

dopo il 1880 arrivano i primi riconoscimenti e diventa in assoluto l’uomo simbolo dell’Impressionismo

Etretat_Panorama Étretat è una piccola cittadina  di pescatori nella Normandia del nord ( o Alta Normandia ) che s’affaccia curiosa su una spiaggia di ciottoli levigati sovrastata da bianche imponenti scogliere  che cambiano colore durante il giorno quando il sole muta la sua posizione sull’orizzonte dando origini a scenari mozzafiato.

etretat-gilles-lougassi-fotolia-com-jpg

è incastonato fra le due scogliere più suggestive della costa:la Falaise d”Amont e la falaise d’Avral
boats-on-the-beach-at-etretat-by-Claude-Monet-0956Non vi è alcuna traccia di disegni preparatori nella sua opera, il colore è passato direttamente sulla tela, con pennellate rapide e veloci

ogni oggettività è stravolta, c’è la volontà di trasmettere  attraverso il dipinto le sensazioni provate dall’artista, Monet vuole cogliere l’impressione di un attimo.

etretat%201_8_JPG_2008128195817_etretat%201_8in questa immagine spettacolare il paese è abbracciato dalle due falesie

10457407236_db21cea876_b                                        la falaise d’Amont è raggiungibile in macchina

Etretat 36 w                                           e sulla sommità la romantica chiesetta di Notre Dame

20110201105921(1)     

medium_large_open-uri20130904-11763-ojvfry

026 Etretat - Chapelle Notre Dame de la Garde

 

 

 

 

 

 

falaise-d-etretatda qui si può ammirare l’altro versante della costa, l’orizzonte spazia nell’azzurro e ci si sente trasportare altrove in un dialogo senza confini col silenzio e con la natura

cliff-walk-etretat-monet-1882

e di nuovo le immagini tornano a sovrapporsi con le opere di Monet

Boats-on-the-Beach-Etretat-1

l’uso di colori giustapposti caldi e freddi rende  l’immagine in modo altamente suggestivo

10124703

la falaise d’Aval è raggiungibile con una lunga  scalinata che parte dalla passeggiata a mare.Il percorso è lungo e faticoso ma la stanchezza verrà compensata da scenari irripetibili.Le piccole spiagge possono raggiungersi solo in orari ben precisi, quando la marea si ritira

76_Seine-Maritime_ot1

dall’alto si avrà una perfetta visione del celebre arco La Manneporte, descritto da Guy De Maupassant ( uno degli autori francesi che più amo ) come un elefante che beve in mare.

Gustave Courbet, Beach in Normandy, French, 1819 - 1877, c. 1872/1875, oil on canvas, Chester Dale Collection

fra i molti artisti che soggiornarono ed immortalarono le falesie anche Gustave Courbet: questa una sua apprezzabilissima visione

 

falesie-etretat-normandia-586x439                                    è evidente come i colori si differenziano nella varie ore della giornata

Francia L'arco naturale Porte d'Aval e l'Aiguille nella scogliera di Etretat

non si vorrebbe più distaccarsi da questo scenario ( forse anche perchè sono stata favorita da una giornata limpidissima con un cielo quasi di cristallo dove sembravano infrangersi i suoni…ed ecco tornare la mia più  grande, forse sensazione qui provata Il Silenzio )

falaise%20etretat

etretat_falaises_nuit

la notte si colma di maggiori suggestioni, mi sento persa nello spazio-tempo

Claude_Monet-Etretat_the_Aval_door_fishing_boats_leaving_the_harbour_mg_1819

le ultime immagini sono dedicate ai dipinti di Monet, è per lui ( da me amatissimo) che ho raggiunto questi luoghi, e devo ringraziarlo per avermi permesso di conoscerli, prima ero passata in Normandia solo per recarmi a Le Mont-Saint_Michel e non potevo capire che cosa mi ero persa

etretatma non ho finito né con la regione, tantomeno con Claude Monet, nel prossimo post saranno ancora i luoghi da lui immortalati in cui c’incontreremo

a presto dunque

Ventisqueras

 

 

Annunci

67 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Nicola Losito
    Set 27, 2015 @ 10:24:20

    A Étretat ci sono stato tanti anni con mia moglie in una vacanza in Francia, ma ho visitato solo la cittadina ignorando la presenza di questo spettacolo della natura.
    Grazie per avermelo fatto conoscere. Quanto all’arte di Monet nulla da aggiungere: hai già detto tutto tu.
    Un caro saluto.
    Nicola

    Mi piace

    Rispondi

  2. Nicola Losito
    Set 27, 2015 @ 10:26:24

    Oops, tanti anni fa… sono stato a Étretat…

    Mi piace

    Rispondi

  3. sileno
    Set 27, 2015 @ 10:47:03

    Quanta bellezza dipinta dalla natura, quanta incanto nelle pennellate di Monet, quanto sentimento nei tuoi versi!
    Buona domenica
    PS:Auguri senza alcuna nube per la tua escursione di questa notte, penso che ci vado pure io in montagna se il meteo non fa scherzi.

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Set 29, 2015 @ 08:21:04

      buongiorno Ermanno, come sempre tanto gentile!
      Il tempo è stato abbastanza clemente e lo spettacolo è stato superbo, non rimpiango di avere perso qualche ora di sonno! Fino ad una certa ora il cielo era limpodissimo e andava tutto bene, poi sono arrivati dei nuvoloni neri molto strani, sembravano fumo,proprio quando la luna cominciava ad arrossire…e mi sono detta, ahia! invece si sono rarefatti e l’immagine della luna di sangue sulla piana con Pisa che svavillava in basso sarà indelebile nei miei occhi!
      A te com’è andata?

      Mi piace

      Rispondi

      • sileno
        Set 29, 2015 @ 20:24:41

        A me è andata male, verso le due di notte, a ovest sono arrivati dei nuvoloni che hanno eclissato totalmente la luna; molto meglio oggi, una giornata superbamente tersa e sono andato sul Piz Boè: un panorama da favola a 360°!
        Ciao

        Mi piace

      • ventisqueras
        Set 30, 2015 @ 09:07:53

        Buon giorno Ermanno! Pensa che ero molto contraria di non poter essere a Campitello per assistere dal mio balcone allo spettacolo della luna di sangue…ma a quanto pare sono stata più fortunata a godermelo dal balcone del monte Serra! Ti ho molto invidiato per l’ascesa al Piz Boé, ne ho un ricordo stupendo, vi ho passato una notte nello spartano rifugio ( ho ancora i brividi pensando all’acqua gelata per la toeletta del mattino!!! :-() visto che volevo vedere l’alba da lassù in uno scenario incomparabile!
        grazie per avermelo ricordato, serena giornata

        Mi piace

  4. YellowCable
    Set 27, 2015 @ 13:13:30

    Those cliffs are breath taken. I also love the romantic little church on the top of Notre Dame.

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Set 29, 2015 @ 08:23:27

      in effetti quella piccola chiesa sul promontorio è davvero un incanto, specialmente mentre la si raggiunge, in mezzo a tutto quel verde contrastante con l’azzurro del cielo e dell’oceano! Thank so much, and happy day my friend

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  5. Maria-Lina
    Set 27, 2015 @ 14:39:50

    Oh que c’est beau Ventis, c’est endroit est tout à fait magnifique, que de merveille! Bise et bon dimanche tout doux!

    Mi piace

    Rispondi

  6. RosaVelata
    Set 27, 2015 @ 14:47:04

    un post meraviglioso, ha fatto benissimo ad aprirlo coi tuoi versi che ci introducono in un mondo in equilibrio fra realtà, magia, stupore e sentimento… e pensare che ci vivamo tutti (ma solo pochi lo sanno).
    Baci

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Set 30, 2015 @ 09:10:12

      purtroppo, amica carissima la maggioranza delle persone vive soltanto per apparire enon per esistere, ma moltissime persone sensibili che hanno inondato con la loro arte le nostre emozioni stannoa ricordarci che l’akternativa c’è
      felice giorno in arminia

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  7. Mamie Mandrine
    Set 27, 2015 @ 16:34:32

    Merci de ce partage, je connais ce petit bout de France et vrai que c’est aussi beau qu’impressionant
    Bonne fin de journée
    Bisous
    Mandrine

    Mi piace

    Rispondi

  8. Martina Ramsauer
    Set 27, 2015 @ 17:56:25

    Carissima Annalisa, questa zona abbiamo passato con la macchina quando siamo andati in Inghilterra e mi è piacciuta tantissima con les falaises e i piccoli porti di pesci! Le tue foto mi ci riportanto di nuovo in quel silenzio! Jean e Pierre di Guy Maupassant ho ancora in mente come bellissimo libro e amo i quadri di Monet.Ti ringrazio tante per quanto ci insegni.:) Ti auguro ancora delle piacevoli ore di domenica sera. Con affetto Martina

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Set 30, 2015 @ 09:13:55

      Martina carissima, non ho la pretesa di insegnare niente, ma solo quella di estendere le mie visioni ed emozioni, che, sia forse per la scelta accurata dei luoghi che faccio riescono sempre a coinvolgermi totalmente e quindi a farmi essere quasi sempre “sopra le righe! he he
      è arrivato un po’ di freddo anche su da te? qui c’è un ventaccio!!!! .-)

      Liked by 1 persona

      Rispondi

      • Martina Ramsauer
        Set 30, 2015 @ 17:27:02

        Direi, riesci a far piacere agli altri! Per quanto attiene il tempo, si, è diventato un po’ frescolino, ma devo dirti un segreto, mi piace molto di più questo clima!! Carissimi saluti Martina

        Mi piace

      • ventisqueras
        Ott 02, 2015 @ 05:08:31

        🙂 🙂 buona giornata amica, il freddo non mi dispiace ma la pioggia mica tanto, impedisce i movimenti, ma bisogna prendere quello che passa il convento, ha ha

        Mi piace

  9. vever02
    Set 27, 2015 @ 18:02:50

    Merci pour cette superbe série, j’aime tes photos,
    surtout les reflets. Je te souhaite une belle soirée.
    Hervé

    Mi piace

    Rispondi

  10. anotherday2paradise
    Set 27, 2015 @ 22:49:42

    A really beautiful post, Annalisa. I loved the Claire de Lune combined with th Monet. The night photo of the rowing boats on the beach, is wonderful. 🙂 xx

    Mi piace

    Rispondi

  11. enricogarrou
    Set 27, 2015 @ 23:05:00

    Che posto incantato, che bellissima cosa hai scritto, veramente. E poi Monet grandissimo, sai che i suoi quadri saranno esposti a Torino, alla galleria di arte Moderna? Hai presentato in maniera superba tutto. Grazie per avermi fatto conoscere questi posti magici. Un caro saluto

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 02, 2015 @ 05:11:00

      buona giornata Enrico, sì conosco l’evento di Torino e non mancherò! Come sempr sei molto gentile e ti dirò che mi fa molto piacere il tuo consenso ben conoscendo la tua preparazione e sensibilità

      Mi piace

      Rispondi

  12. wolfghost
    Set 28, 2015 @ 14:06:06

    Le falesie hanno già di per sé grande fascino, queste di cui metti le foto sono bellissime! Non mi sorprende che abbiano “rapito” anche Monet. E lui ci ha messo del suo, perché riportare su tela un tale spettacolo naturale è davvero impresa… disperata!

    http://www.wolfghost.com

    Mi piace

    Rispondi

  13. Denise
    Set 28, 2015 @ 16:46:17

    Bonjour ma chère Ventis, qu’il est beau et prenant cet endroit où certains peintres ont fait de magnifiques toiles. Je ne connais pas mais j’ai vu de très beaux documentaires à la télévision. Merci chère amie de ce billet magique 😉
    Je t’embrasse fort ♥

    Mi piace

    Rispondi

  14. Anonimo
    Set 28, 2015 @ 18:25:12

    ogni Bellezza in questo post! stupendo
    da tempo non passavo da qui…ogni volta mi perdo
    grazie P.

    Mi piace

    Rispondi

  15. Glicine61
    Set 29, 2015 @ 15:38:34

    Bentornata!
    Grazie per il passaggio, è stato bello rivederti.
    Ripasserò con calma a leggere, ci puoi scommettere. Ho visto che parli anche di Monet, proprio uno dei miei pittori preferiti.
    Un abbraccio e buone giornate!

    Mi piace

    Rispondi

  16. annamaria49
    Set 30, 2015 @ 20:03:39

    E’ sempre entusiasmante entrare nel tuo blog: per ciò che scrivi e per le artistiche foto che mi mostrano spesso luoghi a me sconosciuti e così ricchi di fascino, mi sembra di viaggiare con te. Sono stata a Parigi, bellissima, ma la Normandia non la conosco ed io ti sono grata per avermi mostrato degli squarci così interessanti. Adoro i pittori impressionisti e Monet è straordinario, sapeva imprimere su tela le sue emozioni.
    Ti lascio un caro saluto e grazie per questo post.
    annamaria

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 02, 2015 @ 05:41:18

      Buongiorno cara Annamaria, devo dirti che sda quando tengo il blog ogni volta che rileggo un post come se stessi nuovamente in viaggio! ne ho molti di viaggi che svaniscono nella memoria e che se tento di ricordare sono molto appannati, per questo cerco di scrivere anche come promemoria! Il mondo è una fucina incredibile di luoghi incantati e io sono sempre attratta e incuriosita da mille cose! Vorrei poter scoprire e conoscere di più…ma caspita, non si può mica esagerare!
      A presto mia cara, con simpatia ed affetto

      Mi piace

      Rispondi

  17. gelsobianco
    Set 30, 2015 @ 20:07:17

    Torno prestissimo da te, cara.
    Con affetto sincero
    gb
    Scusami, ma…

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 02, 2015 @ 05:42:41

      sei come un dolce fantasma, una creatura fatta di spirito e d’aria,,,ogni tanto cmpari lieve lieve allietando il mio pensiero
      ti aspetto
      un grosso bacio

      Mi piace

      Rispondi

      • gelsobianco
        Ott 02, 2015 @ 23:52:59

        Sei tu dolce con me e io amo la dolcezza.
        Qui tutto è un incanto. Oh sì, un incanto.
        La tua poesia non è solo nei tuoi versi belli, ma nelle fotografie che posti, nei pittori che tu citi, nel grande Maupassant e in questa regione che è tra le mie preferite.
        Volevo regalarti un video speciale con musica di Debussy, ma è lo stesso che ho trovato da te.
        Cercherò un altro dono per ringraziarti, cara cara Ven, del tuo affetto per me che è ricambiato.
        A presto, sì.
        Ti abbraccio, cara
        Ti sorrido
        gb
        Il meglio per te.

        Mi piace

      • ventisqueras
        Ott 03, 2015 @ 10:05:45

        in punta di piedi ti lascio un saluto
        fra il rosso e il giallo delle foglie
        un sorriso
        il cuore s’è spalancato
        felice ha camminato
        con le nuvole nel vento

        il cielo era pieno di nuvole soffici e candide stamani sipra la mia bella Pisa

        un abbraccio, cara

        Mi piace

      • gelsobianco
        Ott 13, 2015 @ 01:27:50

        Buona notte, mia cara cara Ven.
        Ti abbraccio forte.
        Ti sorrido
        gb

        Mi piace

      • ventisqueras
        Ott 13, 2015 @ 09:26:52

        dedicata a te dolcissima Anna

        Chiaro di luna
        La notte

        infinite scintille di nulla

        suppongo

        la vastità inconsulta

        d’un territorio d’argento

        dove la luna è regina
        Ventisqueras

        un grosso bacio

        Mi piace

  18. Glicine61
    Ott 01, 2015 @ 15:26:43

    Davvero una meraviglia guardare queste immagini di stupefacente bellezza accompagnate dalla magia dei colori di Monet e dalla bella poesia.
    Un abbraccio e buone giornate!

    Mi piace

    Rispondi

  19. ladyfi
    Ott 02, 2015 @ 06:05:46

    Wow – how very gorgeous!

    Mi piace

    Rispondi

  20. ventisqueras
    Ott 02, 2015 @ 09:03:54

    thank so very much, LadyF greeting and big hugs

    Mi piace

    Rispondi

  21. Mr.Loto
    Ott 02, 2015 @ 14:24:07

    Che posti maestosi!
    Esiste sempre un luogo, ovunque ci si trovi nel mondo, in cui la natura ci lascia senza fiato e ci emoziona… trovo curioso che tu sia andata fino in Normandia per vedere dal vivo dei paesaggi dipinti dal tuo pittore preferito. Devi essere una persona molto interessante.
    Buon fine settimana.

    Mi piace

    Rispondi

  22. restlessjo
    Ott 02, 2015 @ 17:51:15

    What a wonderful collection of words and images of this quite incredible coastline, Annalisa! Have you been there in person? There cannot be many places more picturesque. No wonder Monet loved it. 🙂
    Hope you have a joyful weekend, cara.

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 02, 2015 @ 22:56:33

      Grazie delle tue attenzioni, cara Giovanna! Sì, ho iniziato da lì il mio lungo viaggio estivo, sto preparando i post degli altri luoghi visitati, ho avuto la fortuna di incontrare un tempo bellissimo così che ho potuto godere a ieno di questi posti meravigliosi,Purtroppo ora qui è arrivato il cattivo tempo, molto presto lo scoso anno fece bel tempo fino a novembre e così rimpiango ancora di più quei giorni bellissimi.
      Passa una notte serena, con affetto
      Annalisa

      Liked by 1 persona

      Rispondi

  23. Anonimo
    Ott 03, 2015 @ 05:58:26

    Gli esseri umani, diversamente da ogni altro essere vivente, non fanno esperienza del mondo esclusivamente in base alla “pura percezione” , cioè non si limitano a “vedere” la realtà ma la vedono e la pensano contemporaneamente. In pratica nel momento in cui percepisce il mondo, l’essere umano ha bisogno di raffigurarselo, ecco perchè il suo sarà un vedere “come se” ci fosse qualcosa “d’altro”
    GIANFRANCO PECCHINENDA

    🙂

    Mi piace

    Rispondi

  24. Lignum Draco
    Ott 04, 2015 @ 03:42:29

    A beautiful artistic post. Thank you very much.

    Mi piace

    Rispondi

  25. Anonimo
    Ott 04, 2015 @ 04:36:10

    Tu, Le falesie Monet:
    una meraviglia!
    tvb
    Miri

    Mi piace

    Rispondi

  26. ventisqueras
    Ott 04, 2015 @ 06:32:32

    apres de toi!

    Mi piace

    Rispondi

  27. semprevento
    Ott 28, 2015 @ 01:03:25

    C’è sempre tanto amore in tutto quello che scrivi…
    meraviglioso ritrovarti lo stesso vento di sempre.
    delicata , passionale e “poeta immensa.”
    Il mare…è anche questo…
    ciao bel vento

    Mi piace

    Rispondi

    • ventisqueras
      Ott 29, 2015 @ 06:23:45

      Prezioso il mio vento pisano! la vita a volte ci allontana, ho passato momenti in cui sono stata pressata da mille cose e sono stata lontata dal blog, scrivevo qualche post giusto per non lasciarlo definitivamente, da poco tempo, dopo il ritorno dal mio viaggio estivo molto rilassante hìsto lentamente riprendendo quello che è un viaggio interiore condiviso con persone speciali, in cui mi riconosco e che si riconoscono nei miei pensieri
      sono molto grata alle tue parole!
      spero che riprenderemo una piacevole consuetudine
      sii felice in questo giorno anche se piovoso
      bacio

      Mi piace

      Rispondi

  28. pflanzwas
    Mar 22, 2017 @ 21:33:32

    Che bello, bello, bello 🙂 Le fotografie sono magnificamente – questo con il sole sulla roccia – bravissima !! Una costa meravigliosa. E Monet è un grande pittore. Mi piace le sue quadri (naturalmente speciale i quadri del giardino 😉 E mi piace le tue parole poetiche, dipinta dal vento, scritto con amore per la bellezza della natura e della vita ! Un bacio, Al

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: